ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, sorteggi: Juve-Bayern e Roma-Real, peggio di così…
Champions, sorteggi: Juve-Bayern e Roma-Real, peggio di così…

Champions, sorteggi: Juve-Bayern e Roma-Real, peggio di così…

Juve-Bayern e Roma-Real: duro per le italiane il sorteggio degli ottavi di finale di Champions League effettuato a Nyon. Peggio forse non poteva andare.

Già alla vigilia sia i bianconeri che i giallorossi avevano messo in preventivo il fatto di poter trovare una vera big nell’urna. La seconda posizione conquistata nel girone non metteva certo al riparo le due squadre da un sorteggio proibitivo. Alla fine dunque i rischi paventati si sono realizzati.

JUVE-BAYERN — andata martedì 23 febbraio, ritorno mercoledì 16 marzo

La Juve si mangia ancora di più le mani: passare da prima del girone avrebbe significato trovare un’avversaria sulla carta molto molto più agevole. E invece per i bianconeri torna l’incubo-Bayern, già affrontato negli ottavi dell’edizione Champions 2012-13, con la doppia sconfitta per 2-0.

Allegri e i suoi sono chiamati alla letterale impresa per frenare la perfetta macchina orchestrata da Guardiola e che annovera tantissimi pezzi da novanta in tutti i reparti del campo.

Il Bayern Monaco viaggia con numeri da paura da anni sia in Champions (miglior attacco e miglior difesa della fase a gironi, con 19 reti fatte e 3 subite) che in Bundesliga (43 punti con un solo pari e una sola sconfitta e appena 8 reti subite finora) e probabilmente col Lewandowski più forte di sempre (22 reti fra Germania ed Europa in questi primi tre mesi di stagione).

Sarà poi una sfida particolare per i due grandi ex: Kingsley Coman, gioiellino francese andato via forse troppo presto da Torino, e soprattutto Arturo Vidal, 4 anni in bianconero da grande guerriero che lo hanno fatto entrare nel cuore di tutti i tifosi.

Se non è impossibile, certo per la Juve sarà molto difficile affrontare i tedeschi che quest’anno nutrono grandissime ambizioni europee.

ROMA-REAL MADRID — (andata mercoledì 17 febbraio, ritorno martedì 8 marzo)

Non se la passa comunque tanto meglio la Roma, che ha pescato dall’urna il Real Madrid. Una squadra che sembra sempre in crisi appena non vince una partita (è successo ieri col k.o. firmato Villarreal) ma che resta tra le serie pretendenti alla vittoria finale.

Se non altro per il “potenziale bellico” racchiuso nel BBC: Bale, Benzema e Cristiano Ronaldo mettono i brividi al solo nominarli, e il portoghese ha già messo a segno numeri stratosferici in Champions con 11 gol in 6 partite (record assoluto per la manifestazione).

Garcia e i suoi uomini non potevano quindi avere sorteggio peggiore di questo, dato che avevano già affrontato l’altra grande di Spagna, il Barcellona, nella fase a gironi, con i risultati che tutti sanno.

Tornare nella penisola iberica e giocarsela, stavolta: è questo il comandamento che il tecnico francese professerà nei prossimi mesi a Trigoria, sperando di ritrovare una squadra del tutto smarrita dopo i fasti di prima stagione e chiamata ora a risorgere da una stagione che sembra essere simile al pantano della scorsa.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*