ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Svelata la Tirreno-Adriatico 2016 [tutte le altimetrie]
Svelata la Tirreno-Adriatico 2016 [tutte le altimetrie]

Svelata la Tirreno-Adriatico 2016 [tutte le altimetrie]

RCS Sport ha svelato stamane la Tirreno-Adriatico 2016, corsa a tappe WorldTour in programma dal 9 al 16 marzo: sette tappe (1019 km totali), di cui due a crono e due in salita, comporranno l’edizione numero 51.

Dal 9 al 15 marzo si svolge la Tirreno-Adriatico, sette tappe, la cronosquadre di apertura, la crono individuale di chiusura. Il percorso totale è lungo 1019,8 km

Sarà ancora una volta Camaiore, per il secondo anno consecutivo, ad ospitare la partenza, con una cronometro a squadre di 22 km che decreterà la prima maglia azzurra di leader della classifica generale. Il percorso è lo stesso sul quale si sarebbe dovuto correre già in questo 2015, se il maltempo non avesse costretto gli organizzatori ad apportare delle modifiche.

La Camaiore – Pomarance, di 207 km, è la seconda tappa: si tratta di un arrivo in salita che, seppur non proibitivo, dovrebbe mettere fuori gioco i velocisti. Questi ultimi avranno la possibilità di giocarsi il primo sprint il giorno seguente, con la Castelnuovo Val di Cecina – Montalto di Castro, di 176 km, che precederà la Montalto di Castro – Foligno (216 km), tappa dal finale non scontato per via dei numerosi saliscendi posti durante il percorso.

Prevista per il quinto giorno la tappa regina, che porterà i corridori da Foligno a Monte San Vicino: lungo i 178 dislocati sull’appennino marchigiano, saranno affrontati quattro Gran Premi della Montagna, tra cui l’arrivo su una salita di 13 km con una pendenza media del 6.6 % e punte al 12 %.

Con la classifica generale ora ben definita, spazio ai velocisti nella Castelraimondo – Cepagatti, la più facile delle sette frazioni che compongono la corsa. Ma se i distacchi dovessero essere ancora esigui, ecco che la cronometro individuale dell’ultimo giorno servirà a decretare vincitori e vinti: sarà ancora una volta San Benedetto del Tronto (10 km) a far calare il sipario sulla Corsa dei Due Mari.

“La formula che abbiamo proposto negli ultimi anni si è rivelata vincente”, ha commentato il direttore RCS Mauro Vegni, che ha poi sottolineato come la corsa si adatti a corridori completi, in grado di dire la loro su ogni tipo di terreno.

Di seguito tutte le tappe e le relative altimetrie.

1^ Tappa: Lido di Camaiore – Lido di Camaiore 22,7 km (CRS)
2^Tappa: Camaiore – Pomarance 207 km
3^ Tappa: Castelnuovo Val di Cecina – Montalto di Castro 176 km
4^ Tappa: Montalto di Castro – Foligno 216 km
5^Tappa: Foligno – Monte San Vicino 178 km
6^Tappa: Castelraimondo – Cepagatti 210 km
7^Tappa: San Benedetto del Tronto – San Benedetto del Tronto 10 km (CRI)

 Mercoledì 9, 1ª tappa, Lido di Camaiore (Cronosquadre), 22,7 km

 Giovedì 10, 2ª tappa, Camaiore-Pomarance, 207 km

 Venerdì 11, 3ª tappa, Castelnuovo Val di Cecina- Montalto di Castro, 176 km

 Sabato 12, 4ª tappa, Montalto di Castro-Foligno, 216 km

 Domenica 13, 5ª tappa, Foligno-Monte San Vicino, 178 km

 Lunedì 14, 6ª tappa, Castelraimondo-Cepagatti, 210 km

 Martedì 15, 7ª tappa, San Benedetto del Tronto (Crono individuale), 10,1 km


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*