ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Setterosa, un 2016 intenso: da Belgrado a Rio per tornare grandi
Setterosa, un 2016 intenso: da Belgrado a Rio per tornare grandi

Setterosa, un 2016 intenso: da Belgrado a Rio per tornare grandi

Inizia l’anno anche per il Setterosa: le ragazze azzurre della pallanuoto sono attese dagli Europei di Belgrado con vista su Rio. Il motto è vincere per tornare grandi.

La Nazionale di Fabio Conti si presenta all’appuntamento reduce dal quarto posto di Budapest 2014. Eppure il torneo continentale darà modo a Tania Di Mario e compagne di iniziare a valutare i risultati ottenuti nell’ultimo quadriennio.

Un periodo iniziato con lo stupendo oro Europeo a Eindhoven 2012 e chiuso – almeno per ora – con il bronzo mondiale dolceamaro di Kazan 2015, complice la sconfitta contro quello che è ormai diventato l’incubo del Setterosa: l’Olanda.

Le temibili Oranjes ci hanno infatti battuto nella semifinale da lacrime e sangue giocata nella piscina russa e decisa solamente ai rigori dopo una partenza al rallenty delle azzurre e una rimonta poderosa fino al 9-10 finale. Anche nella World League l’Olanda si è rimessa di mezzo fra l’Italia e i sogni di gloria, sconfiggendola 8-7.

Insomma, un incubo in arancio per le nostre azzurre, parzialmente riscattato con la recentissima rivincita all’Holiday Cup, un 6-5 che fa morale.

D’altronde ora le ragazze di Fabio Conti sono pronte a indossare la canottina e rituffarsi in acqua consapevoli di tutta la loro forza e il loro valore, forti comunque di un 2015 che si è chiuso anche stavolta con un podio importante, confermando così la vocazione da “grande” di questo sport a livello globale.

Anche perché ora una medaglia d’oro a Belgrado garantirebbe a Tania Di Mario e compagne di qualificarsi direttamente per Rio 2016 senza passare dal torneo preolimpico (a marzo in Olanda) che assegnerà gli ultimi 3 pass olimpici.

Insomma, figurare bene in Serbia per volare in Brasile cariche di entusiasmo e con la certezza di potersela giocare con tutto fino in fondo: questo gli obiettivi del Setterosa per l’anno appena iniziato.

Questo il roster, per ora provvisorio, delle ragazze a disposizione di Fabio Conti:

Portieri: Gorlero, Teani. Altri ruoli: Aiello, Bianconi, Cotti, Di Mario, Emmolo, Frassinetti, Garibotti, Motta, Palmieri, Pomeri, Queirolo, Radicchi, Tabani C.

Nei prossimi giorni partenza per gli ultimi test in Ungheria; poi si va a Belgrado: con l’ambizione di un podio, in vista su Rio.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*