ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 18ᴬ giornata: le probabili formazioni di oggi
Serie A, 18ᴬ giornata: le probabili formazioni di oggi

Serie A, 18ᴬ giornata: le probabili formazioni di oggi

Dopo lo scoppiettante 2-3 di Genoa-Samp, si completa oggi tutta la 18ᴬ di Serie A, primo turno del 2016: impegni in casa per Juve e Napoli, fuori Roma, Fiorentina e Inter.

UDINESE-ATALANTA ore 12.30

UDINESE: Colantuono ritrova finalmente Thereau, in attacco al fianco di Di Natale, ed Heurtaux, che parte dalla panchina mentre titolare sarà Piris. Zapata torna fra i convocati.

ATALANTA: in attesa del sostituto del Frasquito Maxi Moralez, Reja sposta D’Alessandro al fianco di Denis e Gomez. A centrocampo ballottaggio Cigarini-Kurtic, in difesa Cherubin al posto dello squalificato Paletta.

UDINESE (3-5-2): Karnezis; Piris, Danilo, Felipe; Widmer, Badu, Lodi, Bruno Fernandes, Edenilson; Thereau, Di Natale. All.: Colantuono

ATALANTA (4-3-3): Sportiello; Bellini, Toloi, Cherubin, Dramé; Kurtic, De Roon, Grassi; D’Alessandro, Denis, Gomez. All.: Reja

 

CHIEVO-ROMA ore 15

CHIEVO: Nel reparto arretrato conferma per Gamberini, mentre Cesar e Dainelli si giocano l’altra maglia da centrale. In attacco solita coppia Meggiorini-Paloschi con Birsa a supporto sulla trequarti.

ROMA: emergenza squalificati per Garcia, visto che sono appiedati sia Džeko che i centrocampisti Pjanic e Nainggolan, oltre all’infortunato Uçan. Vista le tante assenze nella linea mediana, il tecnico giallorosso ha inserito anche il mezzo azzoppato De Rossi sulla linea di centrocampo.
Ancora out invece Totti e Keita. Sul fronte formazioni, Maicon sicuro terzino con Florenzi spostato a centrocampo. In attacco tridente tutto veloce con Iago Falque, Gervinho e Salah.

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Paloschi. All.: Maran

ROMA (4-3-3): Szczesny: Maicon, Manolas, Rudiger, Digne; Florenzi, De Rossi, Vainqueur; Iago Falque, Gervinho, Salah. All.: Garcia

 

JUVENTUS-VERONA ore 15

JUVENTUS: Bonucci ha smaltito l’influenza e col Verona ci sarà. Niente da fare, invece, per Barzagli e Mandzukic, non convocati in via precauzionale. Al loro posto giocheranno Rugani e uno tra Morata (favorito) e Zaza. Sulle fasce ballottaggio consueto fra Lichtsteiner-Cuadrado e Alex Sandro-Evra con svizzero e brasiliano favoriti.

VERONA: Buone notizie per Delneri che in attacco recupera Juanito Gomez. L’argentino andrà in panchina, visto che il tandem d’attacco sarà Toni-Pazzini. Guai invece in difesa e centrocampo, viste le assenze di Pisano e Viviani. Prima convocazione per l’ultimo arrivato Emanuelson.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Pogba, Alex Sandro; Morata, Dybala. All.: Allegri

VERONA (4-2-3-1): Gollini; Bianchetti, Moras, Helander, Souprayen; Hallfredsson, Greco; Wszolek, Ionita, Siligardi; Toni. All.: Delneri

 

LAZIO-CARPI ore 15

LAZIO: Pioli pensa al 4-3-3, a destra in difesa si scalda Konko, viste le non perfette condizioni di Basta. Al centro della difesa Mauricio recupera e farà coppia con Hoedt. Onazi dal 1′ al posto di Biglia. In attacco i dubbi maggiori: Matri parte favorito su Klose, mentre a sinistra è forte il ballottaggio Felipe Anderson-Keita.

CARPI: Bianco continua a lavorare a parte; recuperano invece con certezza Gabriel Silva e Ryder Matos, in ballottaggio con Lasagna. In attacco invece è sicuro del posto Marco Borriello, alla ricerca del quinto gol stagionale.

LAZIO (4-3-3): Berisha; Konko, Hoedt, Mauricio, Radu; Cataldi, Onazi, Parolo; Candreva, Matri, F. Anderson. All.: Pioli

CARPI (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Cofie, Lollo, Martinho; Lasagna, Borriello. All.: Castori

 

MILAN-BOLOGNA ore 15

MILAN: Nonostante l’influenza, Bonaventura ci sarà. Restano invece ancora ai box Menez e Balotelli oltre allo squalificato Romagnoli; Boateng invece non è ancora pronto e partirà dalla panchina.

BOLOGNA: Donadoni deve fare a meno di Brienza e rilancia in attacco Mounier e Giaccherini con Destro. Per il resto il tecnico bergamasco conferma l’undici molto positivo delle ultime settimane con Oikonomou e Gastaldello coppia centrale e Diawara in sostituzione dello squalificato Crisetig.

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Mexes, De Sciglio; Honda, Montolivo, Bertolacci, Bonaventura; Niang, Bacca. All.: Mihajlovic

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Donsah, Diawara, Taider; Mounier, Destro, Giaccherini. All.: Donadoni

 

PALERMO-FIORENTINA ore 15

PALERMO: Problemi nel reparto arretrato per Ballardini, privo dello squalificato Gonzalez – sarà rispolverato Andelkovic. Subito panchina per il nuovo acquisto Arteaga, in attacco conferme per Trajkovski e Gilardino.

FIORENTINA: Paulo Sousa ritrova Kuba Blaszczykowski e Manuel Pasqual, che però partiranno dalla panchina. Marcos Alonso ha recuperato; ballottaggio invece tra Roncaglia e Tomovic. Sulla trequarti sicuro del posto Borja Valero a supporto della coppia d’oro licic-Kalinic.

PALERMO (4-3-1-2): Sorrentino; Struna, Goldaniga, Andelkovic, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Chochev; Vazquez; Trajkovski, Gilardino. All.: Ballardini

FIORENTINA (3-4-1-2): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Badelj, M. Alonso; B. Valero, Ilicic; Kalinic. All.: P. Sousa

 

SASSUOLO-FROSINONE ore 15

SASSUOLO: Di Francesco ha solo un dubbio che riguarda le condizioni di Sansone non al meglio; in attacco peraltro torna dopo la squalifica Domenico Berardi. Non convocati Terranova e Floccari, rientrano invece in gruppo Magnanelli e Defrel.

FROSINONE: assenza pesante per Stellone, non ci sarà Aleandro Rosi, al suo posto Matteo Ciofani. A centrocampo ballottaggio Sammarco-Gucher, mentre in attacco confermato il tandem D.Ciofani-Dionisi.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Pellegrini, Magnanelli, Laribi; Berardi, Defrel, Sansone. All.: Di Francesco

FROSINONE (4-4-2): Leali; M. Ciofani, Diakité, Blanchard, Pavlovic; Tonev, Gori, Sammarco, Paganini; D. Ciofani, Dionisi. All.: Stellone

 

EMPOLI-INTER ore 18

EMPOLI: Giampaolo tira un sospiro per Saponara e Buchel che sono tornati in gruppo e contro l’Inter ci saranno, ma è in apprensione per Tonelli, a rischio per un fastidio al ginocchio (si scalda Barba). In attacco Pucciarelli e Maccarone, ancora panca per Livaja.

INTER: Senza lo squalificato Melo, è probabile che Mancini proponga un centrocampo a tre con Brozovic (o Guarin) e Kondogbia ai lati di Medel. In difesa quartetto titolare composto da D’Ambrosio, Miranda, Murillo e Telles. In attacco confermato Icardi, con Jovetic che scivola in panchina a vantaggio di Ljajic e Perisic.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Barba, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Buchel; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. All.: Giampaolo

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Telles; Brozovic, Medel, Kondogbia; Perisic, Icardi, Ljajic. All.: Mancini

 

NAPOLI-TORINO ore 20.45

NAPOLI: Contro il Torino vista la squalifica di Jorginho Sarri rilancia dal primo minuto Valdifiori al fianco degli inamovibili Hamsik e Allan mentre in attacco ci sarà il consueto tridente con Callejon, Higuain e Insigne.

TORINO: Sulle fasce spazio a Bruno Peres e Molinaro, in mediana potrebbe esserci dal primo minuto Benassi con Acquah che si accomoderebbe in panchina. In attacco sicuro del posto l’odiato ex Quagliarella, solito ballottaggio invece per l’altra maglia tra Belotti e Maxi Lopez. Non convocato fra gli altri Maksimovic, oggetto dei desideri del patron azzurro De Laurentiis.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Valdifiori, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All.: Sarri

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Benassi, Vives, Baselli, Molinaro; Quagliarella, Belotti. All.: Ventura

 


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*