ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Europei pallanuoto, il Settebello si conferma: Romania matata 11-5
Europei pallanuoto, il Settebello si conferma: Romania matata 11-5

Europei pallanuoto, il Settebello si conferma: Romania matata 11-5

Il Settebello fa due su due nel secondo incontro degli Europei di pallanuoto di Belgrado. La Nazionale di Sandro Campagna fa fuori anche la Romania, per 11-5.

La sfida della Kombank Arena ha dato conferme confortanti al ct azzurro, in vista degli appuntamenti più importanti della prossima settimana, quando si comincerà a fare sul serio nelle gare a eliminazione diretta.

Per arrivare fino in fondo e sognare Rio la Nazionale della pallanuoto maschile sembra esserci eccome: grazie a una buona difesa e alla finalizzazione, Tempesti e compagni non soffrono per nulla le offensive rumene e, a parte un primo quarto deludente sottoporta, vincono abbastanza agevolmente. Questi i parziali: 2-0, 4-1, 3-1, 2-3.

Sblocca il risultato Aicardi, raddoppia Presciutti prima della prima sirena; poi, nonostante la rete di Radu, gli azzurri prendono il largo, trascinati dagli acuti in sequenza di Gallo, Figlioli, Bodegas e Luongo. Tra i migliori del Settebello c’è ancora il forte centroboa francese naturalizzato, a segno con tre marcature.

Bodegas va a segno anche nel terzo quarto, dopo la bellissima rete di apertura di Figlioli e un’altra rete in superiorità numerica di Figlioli. Il Settebello finisce poi in flessione nell’ultimo quarto, ma il solco con la nazionale rumena era stato già scavato.

Insomma, i segnali ci sono, i risultati pure. Ora si attende la sfida di venerdì alla Georgia per mettere la parola-fine al girone e volare ai quarti di finale.

Romania-Italia 5-11

ROMANIA: Stoenescu 0, Radu 3, Negrean 1, Gheorghe 0, Busila 0, Teohari 0, Chioveanu 0, Goanta 0, Szabo 0, Ghiban 0, Popoviciu 1, Tic 0, Oanta 0. All. Dejan Stanojevic

ITALIA: Tempesti 0, F. Di Fulvio 0, N. Gitto 0, Figlioli 2, Giorgetti 0, Bodegas 3, Giacoppo 0, Gallo 1, C. Presciutti 2, S. Luongo 1, Aicardi 2, Baraldi 0, Del Lungo 0. All. Alessandro Campagna

Arbitri: Ivanovski (mne), Koryzna (pol)

Note

Parziali: 0-2 1-4 1-3 3-2 Nel primo tempo (1’42”) Giorgetti ha fallito un rigore (esecuzione irregolare). Nel terzo tempo (5’24”) ammonito Campagna per proteste. Nel quarto tempo cambio di portieri: Tic sostituisce Stoenescu e Del Lungo subentra a Tempesti. Superiorità numeriche: Italia 8/11 + un rigore e Romania 3/8. Spettatori 1000.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*