ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Europei, il Setterosa mette la quinta: anche la Spagna va k.o.
Europei, il Setterosa mette la quinta: anche la Spagna va k.o.
Giulia Gorlero Setterosa pallanuoto

Europei, il Setterosa mette la quinta: anche la Spagna va k.o.

Quinta sinfonia su cinque incontri, per il Setterosa impegnato agli Europei di pallanuoto: a Belgrado l’Italia di Fabio Conti piega anche la Spagna. 1° posto assicurato.

Una partita tiratissima, conclusa sul 9-8 per le azzurre, e che si rivela decisiva per le sorti della Pool B del torneo femminile: l’Italia si qualifica da prima e trova un accoppiamento più agevole nei quarti di finale, dove affronterà la Grecia.

Battaglia doveva essere, e battaglia è stata, con le iberiche che hanno provato a scappare nei primi minuti di gioco e le azzurre che sono state brave a tenere alta la testa e dritta la barra conducendo in porto una vittoria preziosissima per il morale e la convinzione in vista della fase decisiva del loro Europeo.

Sugli scudi tra le nostre giocatrici Emmolo e la capitana Di Mario, due che quando il gioco si fa duro tirano fuori muscoli e artigli e si fanno sentire: tre marcature a testa e tanta tenacia, con Giulia a picchiare col suo mancino fulminante e Tania sempre sontuosa sia in attacco che in difesa.

Ma merita la copertina anche Giulia Gorlero: ottima prova del portiere Setterosa, specie nei momenti decisivi del match con interventi altrettanto determinanti per il risultato finale.

Bene insomma tutta l’Italia, a partire dal carattere con cui le azzurre hanno ruggito da subito portandosi sin dal primo quarto in avanti di un gol sulla Spagna. Nel terzo quarto il gol spettacolare di Aiello ha fatto scappare le ragazze di Fabio Conti, un doppio margine che ha consentito di reggere all’ultimo disperato assalto spagnolo.

Russia evitata, ma domani, già domani arriva la sfida con la Grecia: alle 11.50 tutte in acqua alla Kombank Arena, per una sfida che le azzurre dovranno affrontare col giusto approccio. Le elleniche hanno un giorno di riposo in più, che a questi livelli può fare tanto. Il Setterosa dovrà fare di nuovo il Setterosa.

Italia-Spagna 9-8

ITALIA: Gorlero 0, Tabani 0, Garibotti 0, Queirolo 0, Radicchi 0, Aiello 1, Di Mario 3, Bianconi 1, Emmolo 3, Pomeri 0, Cotti 0, Frassinetti 1, Teani 0. All. Fabio Conti

SPAGNA: Ester 0, Bach 0, B. Ortiz 0, M. Ortiz 0, Pareja 0, C. Espar 0, A. Espar 2, Pena 0, Forca 2, Tarrago 0, Garcia 1, Lopez 3, Herrera 0. All. Miguel Oca

Arbitri: Ivanovski (mne), Koganov (aze)

Note

Parziali: 4-3 2-2 2-1 1-2 Spettatori 500 circa. Ammonito Conti (coach Italia) a 6’32 del quarto tempo per proteste. Uscita per limite di falli Radicchi (I) a 7’24 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 5/7, Spagna 4/12.

Nelle altre gare di oggi, Croazia-Germania 9-20 e Francia-Serbia 7-6. Definiti gli accoppiamenti per i quarti:
ITALIA-GRECIA appunto e poi Olanda-Germania, Russia-Spagna e Ungheria-Francia


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*