ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Europei, Setterosa che bellezza: Grecia k.o., è semifinale!
Europei, Setterosa che bellezza: Grecia k.o., è semifinale!

Europei, Setterosa che bellezza: Grecia k.o., è semifinale!

Il Setterosa c’è, tra le prime quattro d’Europa: le ragazze di Fabio Conti schiantano pure la Grecia, 10-4, e volano in semifinale agli Europei di pallanuoto.

Una vittoria che conferma tutta la bontà delle ambizioni azzurre, che puntano dritte sul titolo continentale e, ovviamente, sulla qualificazione olimpica. Domani alle 17.15 la sfida con l’Ungheria.

Primo parziale portato a casa dalle ragazze col tricolore sulla calottina, con la rete di Arianna Garibotti. Nel secondo quarto la fuga azzurra: Elisa Queirolo e una splendida Tania Di Mario piazzano il gap decisivo e portano il punteggio sullo 0-4; elleniche schiantate e incapaci di impensierire Gorlero.

Stessa storia anche nel terzo parziale, con il piccolo sussulto greco firmato Roumpesi e le azzurre a scappare di nuovo via con Radicchi e Garibotti: 6-2 e semifinale dietro l’angolo, con il 4-2 dell’ultima parziale.

Una difesa rocciosa, quella messa in mostra anche oggi dal nostro Setterosa: Giulia Gorlero ha dovuto fare solo pochissimi interventi importanti, a fronte dei pochi tiri avversari. Insomma, la difesa italiana è se non invalicabile quasi.

E in attacco? Quando hai una giocatrice come Tania Di Mario finiscono anche gli aggettivi: la capitana sfodera un’altra prova da autore, con 2 assist e 3 gol a referto; stesse marcature per Radicchi, una in meno per Garibotti. Unico neo, le poche superiorità numeriche sfruttate.

Ma domani con l’Ungheria il nostro Setterosa ce la metterà tutta per centrare la finalissima di Belgrado. L’altra semifinale sarà Olanda-Spagna.

Grecia-Italia 4-10

GRECIA: Kouvdou 0, Tsoukala 0, Chydirioti 0, V. Diamantopoulou 0, Avramidou 0, Asimaki 0, Roumpesi 3, Kotsia 0, Manolioudaki 1, E. Plevritou 0, M. Plevritou 0, Xenaki 0, C. Diamantopoulou 0. All. Athanasios Kechagias

ITALIA: Gorlero 0, Tabani 0, Garibotti 2, Queirolo 1, Radicchi 3, Aiello 0, Di Mario 3, Bianconi 1, Emmolo 0, Cotti 0, Pomeri 0, Frassinetti 0, Teani 0. All. Fabio Conti

Arbitri: Dalli (mlt), Buch (esp)

Note

Parziali: 0-1 0-3 2-2 2-4 Spettatori 500 circa. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Grecia 2/7 + un rigore realizzato, Italia 3/7.

TORNEO MASCHILE

Nel frattempo il torneo maschile ha conosciuto la sua prima finalista: è, neppure troppo a sorpresa, la Serbia, che ha battuto 13-7 la Grecia (3 gol per Filipovic e Pijetlovic, 4 assist per Prlainovic). Domani la squadra di Savic conoscerà l’altra finalista, attesa da Macedonia-Ungheria.

Domani impegnato anche il Settebello, nella mesta sfida per il ranking 5°-8° posto contro la Croazia.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*