ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Presentazione Campionati Mondiali Ciclocross Zolder 2016
Presentazione Campionati Mondiali Ciclocross Zolder 2016

Presentazione Campionati Mondiali Ciclocross Zolder 2016

Giungono alla 70^ edizione i Campionati Mondiali di ciclocross, organizzati per la prima volta nel 1950 a Parigi. Sarà Heusden-Zolder 2016, stavolta, con i maggiori rappresentanti della disciplina pronti a contendersi in Belgio i titoli iridati nelle categorie juniores, under 23 ed élite, nei giorni sabato 30 e domenica 31 gennaio.

L’Italia allestì sei edizioni, l’ultima delle quali a Treviso nel 2008. Lo scorso anno fu Tabor, in Repubblica Ceca, ad ospitare l’evento, che vide la vittoria di Mathieu Van Del Poel tra gli uomini élite (tra i grandi favoriti anche quest’anno, assieme a Wout Van Aert e Sven Nys) e di Pauline Ferrand-Prevot tra le donne.

La nazionale azzurra, capitanata dal commissario tecnico Fausto Scotti, si presenta ai nastri di partenza senza alcun rappresentante della massima categoria maschile, ma con alcuni giovani atleti che mirano a farsi valere. Sono in particolare Eva Lechner, seconda nella classifica di Coppa del Mondo, e Gioele Bertolini, under 23, i maggiori indiziati a regalarci delle soddisfazioni, in virtù dell’ottimo percorso svolto nel corso di quest’annata.

“La scelta di non portare nessuna uomo élite è nata dalla decisione di aumentare il bagaglio d’esperienza dei più giovani”, osserva il ct azzurro, che aggiunge come, nell’anno olimpico, alcuni atleti abbiano effettuato una preparazione mirata per poter essere competitivi nel cross country a Rio 2016″. Questi, dunque, i convocati della nazionale italiana, in raduno dal 27 gennaio presso l’hotel “La Bettola” di Bergamo, prima di partire nella giornata successiva verso Zolder:

DONNE U23

Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti Elite); Chiara Teocchi (Bianchi Countervail); Francesca Baroni (Melavì Focus Bike); Sara Casasola (Trentino Cross-Selle Smp)

UOMINI JUNIORES

Michele Bassani (Work Service Brenta); Lorenzo Calloni (Selle Italia Guerciotti Elite); Jakob Dorigoni (Team Südtirol Asd Campana Imballagg); Antonio Folcarelli (Promo Cycling); Edoardo Xillo (Assoc.Scuola Naz.Mtb Oasi Zegna)

UOMINI U23

Gioele Bertolini (Centro Sportivo Esercito); Nadir Colledani (Trentino Cross-Selle Smp); Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti Elite)

DONNE ÉLITE

Alessia Bulleri (Vaiano Fondriest Autofan), Eva Lechner (Centro Sportivo Esercito)

“Se il percorso rimane come quello trovato in Coppa del Mondo e quindi con poco fango – conclude Scotti – credo che in ogni categoria possiamo fare bene”. Il percorso di Heusden-Zolder, appunto, si presenta estremamente tecnico e con diverse salite, tra cui un ponte con l’importante dislivello di 15 metri. Ecco il tracciato nell’immagine sottostante.

 

Infine il programma: sarà possibile seguire integralmente i Mondiali di ciclocross in tv su Bike Channel (sky 214, anche in HD), e sul canale youtube dell’Unione Ciclistica Internazionale (Uci Channel).

SABATO – 30.01.2016
11h00 – Campionato del Mondo Uomini Juniors
13h00 – Campionato del Mondo donne U23
15h00 – Campionato del mondo Donne élite

DOMENICA – 31.01.2016
11h00 – Campionato del Mondo Uomini U23
15h00 – Campionato del Mondo Uomini élite


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*