ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Koenigssee 2016: alle porte i Campionati Mondiali di Slittino
Koenigssee 2016: alle porte i Campionati Mondiali di Slittino

Koenigssee 2016: alle porte i Campionati Mondiali di Slittino

Venerdì’ 29, sabato 30 e domenica 31 gennaio sarà Koenigssee 2016, edizione numero 46 dei Campionati Mondiali di slittino. Tutti in Germania – per la sesta volta nel budello bavarese – per prendere parte a quest’evento nato nel 1955 e disputato per due volte in Italia, a Valdaora (Alto Adige, 1971) e Cesana Torinese (Piemonte, 2011).

Singoli maschile e femminile, doppio, team relay: questi i tradizionali titoli messi in palio dalla FIL, Federazione Internazionale di slittino, accanto ai quali debutterà la specialità dello sprint, già presente in Coppa del Mondo, che prevederà un’unica manche in partenza lanciata, a cui si accederà mediante discesa di qualificazione.

Quali le ambizioni dell’Italia, che si presenta in terra germanica dopo una stagione finora piuttosto avara di soddisfazioni? Alle spalle i fasti di Armin Zoeggeler, capace di aggiudicarsi 6 medaglie d’oro, l’Italia è costretta a guardare altrove. Reciteremo ancora il ruolo di comparsa in campo femminile, dove dai tempi di Gerda Weissensteiner (anni ’90) non siamo più riusciti a salire sul podio. Obiettivo top 10 per Sandra Robatscher ed Andrea Voetter, mentre a giocarsi le posizioni di vertice saranno le atlete di casa Natalie Geisenberger, Dajana Eitberger e Tatjana Huefner.

Certamente più competitiva la nostra nazionale in campo maschile. Dominik Fischnaller si presenta ai nastri di partenza come uno dei maggiori pretendenti podio, ma il favorito numero uno rimane l’idolo locale, il campione olimpico Felix Loch. Il russo Semen Pavlichenko, iridato in carica, è il suo principale contendente.

Accanto a K. Fischnaller, Rieder e Gruber gli altri singolaristi azzurri, ci affidiamo nel doppio alla affiatata coppia Oberstolz/Gruber, che un anno fa conquistò l’unica medaglia italiana nella spedizione lettone di Sigulda.

TV

Sarà Eurosport 2 a trasmettere l’evento in tv secondo i seguenti orari: venerdì 29 differita dalle ore 17; sabato 30 diretta dalle ore 14 e differita dalle ore 18.45; domenica 31 diretta dalle ore 12.15 e differita dalle ore 17. Questo, ad ogni modo, il programma completo:

Venerdì 29 gennaio

Ore 9 qualificazioni sprint
Ore 14.45 campionato mondiale sprint

Sabato 30 gennaio

Ore 12.45 prima run slittino doppio
Ore 14 seconda run slittino doppio
Ore 15.20 prima run slittino femminile
Ore 17.05 seconda run slittino femminile

Domenica 31 gennaio

Ore 10.15 prima run slittino maschile
Ore 12.25 seconda run slittino maschile
Ore 14 campionato mondiale team-relay

PERCORSO La pista di Koenigsee, inserita all’interno del parco naturale di Berchtesgaden, fu costruita nel 1959 e ha già ospitato cinque rassegne iridate. Dopo aver accolto la primissima prova di Coppa del Mondo nel 1978, è stata profondamente rinnovata nel 2010 in vista dei mondiali di bob e skeleton organizzati l’anno successivo.

I punti focali del tracciato – lungo 1339 metri per gli uomini (con 16 curve) e 1224 metri per le donne (12 curve) – sono rappresentati dalla sequenza di curve dalla 5 alla 9, che prendono il nome di Schlangengrube (labirinto in lingua italiana), e dal Kreisel, il curvone a 320° immediatamente successivo.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*