ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 23ᴬ giornata: tutte le formazioni della serata
Serie A, 23ᴬ giornata: tutte le formazioni della serata
Foto Afp

Serie A, 23ᴬ giornata: tutte le formazioni della serata

Dopo Sassuolo-Roma di ieri, oggi tutta la 23ᴬ giornata: si comincia con Frosinone-Bologna (alle 18.30); stasera tutte le altre, con Juve-Genoa e Lazio-Napoli.

MERCOLEDI’ 3 FEBBRAIO

FROSINONE-BOLOGNA ore 18.30

FROSINONE: Stellone chiamato a fare risultato per evitare guai; conferma per il 4-3-3 con Gori al posto di Frara; ballottaggio Soddimo-Paganini nel tridente, col primo favorito. Tornano a disposizione anche Tonev, Carlini, Crivello e Longo.

BOLOGNA: problemi in difesa per Donadoni che deve rinunciare a Zuniga, Maietta e allo squalificato Gastaldello. Da valutare Donsah, pronto Brighi. Ancora ai box Constant, presentato ieri.

FROSINONE (4-3-3): Leali; Rosi, Ajeti, Blanchard, Pavlovic; Chibsah, Sammarco, Gori; Soddimo, Dionisi, D.Ciofani. All.: Stellone

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomou, Ferrari, Masina; Taider, Diawara, Donsah; Mounier, Destro, Giaccherini. All.: Donadoni

 

EMPOLI-UDINESE ore 20:45

EMPOLI: visti l’infortunio di Costa, la partenza di Barba e l’ultimo arrivo di Ariaudo, Giampaolo conferma Camporese in difesa. A centrocampo Croce al posto dello squalificato Buchel; in attacco indisponibile Livaja.

UDINESE: emergenza in difesa per Colantuono che riesce perlomeno a recuperare Felipe e Heurtaux. L’ultimo arrivato Hallfredsson potrebbe essere subito gettato nella mischia.

EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Camporese, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Croce; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. All.: Giampaolo

UDINESE (3-5-2): Karnezis; Felipe, Heurtaux, Piris; Edenilson, Badu, Halfredsson, Kuzmanovic, Adnan; Zapata, Thereau. All.: Colantuono

 

FIORENTINA-CARPI ore 20:45

FIORENTINA: c’è sempre il dubbio Marcos Alonso, che a causa di una caviglia malconcia dovrebbe partire dalla panchina insieme agli ultimi arrivati Kone e Benalouane. In difesa Tomovic al posto dello squalificato Roncaglia.

CARPI: Castori vuole ripetere l’impresona di qualche mese fa in Coppa Italia e passa al 3-5-2 con Suagher in difesa; il rientro di Pasciuti e il ballottaggio Crimi-Bianco e con il tandem d’attacco Lasagna-Mancosu. Panchina per Mbakogu e il neoacquisto Verdi.

FIORENTINA (3-4-1-2): Tatarusanu; Tomovic, G. Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Borja Valero, Pasqual; Ilicic; Babacar, Kalinic. All.: P. Sousa

CARPI (3-5-2): Belec; Zaccardo, Suagher, Gagliolo; Pasciuti, Bianco, Cofie, Lollo, Letizia; Lasagna, Mancosu. All.: Castori

 

INTER-CHIEVO ore 20:45

INTER: Mancini, che sarà sostituito in panchina dal vice Sylvinho vista la squalifica, per sua fortuna ha tutti disponibili. Nuovi cambi sulle corsie laterali: fuori Santon-Juan Jesus, dentro D’Ambrosio e Telles. A centrocampo spazio di nuovo a Kondogbia, mentre in attacco ci sarà il tridente Eder-Icardi-Perisic.

CHIEVO: Maran ritrova dopo la squalifica Cesar, ma deve fronteggiare tantissime assenze, comprese quelle del portiere Bizzarri, di Pepe e dei nuovi arrivati Floro Flores e Ninkovic.

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Murillo, Miranda, Telles; Felipe Melo, Medel, Kondgobia; Eder, Icardi, Perisic. All.: Silvinho

CHIEVO (4-3-1-2): Seculin; Sardo, Dainelli, Cesar, Gobbi; Rigoni, Castro, Radovanovic; Birsa; Inglese, Mpoku. All.: Maran

 

JUVENTUS-GENOA ore 20:45

JUVENTUS: Zaza darà un turno di riposo a Dybala e sarà al fianco del pimpante Morata. Turnover moderato anche negli altri reparti, anche per alcuni acciacchi infortunati: Sturaro in luogo di Khedira e Caceres al posto di Chiellini.

GENOA: senza più Perotti, Gasperini lancia Cerci nel tridente offensivo. Convocati tutti i nuovi Fiamozzi, Gabriel Silva e Matavz; a centrocampo chance per Rigoni al posto di Dzemaili.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba, Evra; Morata, Zaza. All.: Allegri

GENOA (4-3-3): Perin; Munoz, Burdisso, Izzo; Ansaldi, Rincon, Dzemaili, Laxalt; Suso, Pavoletti, Cerci. All.: Gasperini

 

LAZIO-NAPOLI ore 20:45

LAZIO: Emergenza vera per Pioli, che fra infortunati e squalifiche ha gli uomini contati; in avanti verrà rispolverato dal 1’ Miro Klose, anche se Djordjevic per fortuna dei biancocelesti e riesce almeno ad andare in panchina.

NAPOLI: senza Hysaj e Allan, Sarri ha già i sostituti, Maggio e David Lopez. Nessun riposo per Lorenzo Insigne, Mertens ancora in panchina.

LAZIO (4-3-3): Berisha; Basta, Mauricio, Hoedt, Konko; Onazi, Parolo, Lulic; Candreva, Klose, Keita.All.: Pioli

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Lopez, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All.: Sarri

 

PALERMO-MILAN ore 20:45

PALERMO: il tandem di allenatori Tedesco-Schelotto conferma il 4-3-3; a centrocampo potrebbe vedersi dal 1’ l’ex Bryan Cristante; in avanti tridente Quaison-Vazquez-Gilardino.

MILAN: Mihajlovic conferma l’undici vittorioso nel derby tranne Alex, sostituito da Zapata. Fuori ancora Bertolacci, insieme a Balotelli e Menez; non convocato Luiz Adriano.

 

PALERMO (4-3-3): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Cristante; Quaison, Vazquez, Gilardino. All.: Tedesco

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Honda, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Niang. All.: Mihajlovic

 

SAMPDORIA-TORINO ore 20:45

SAMPDORIA: Montella ritrova Carbonero ma solo per la panchina, dove ci saranno i nuovi acquisti Diakitè e l’attesissimo ex Quagliarella. Sala farà il suo debutto a centrocampo mentre Muriel si gioca una maglia da titolare al fianco di Cassano.

TORINO: oltre alla tegola-Bovo (distorsione al ginocchio, sarà rimpiazzato da Maksimovic) Ventura cambia tanto a centrocampo, Vives-Baselli sarà la coppia di mediani al posto di Benassi-Gazzi. Tornano Obi e Maxi Lopez; avanti intoccabili Belotti-Immobile.

SAMPDORIA (4-3-2-1): Viviano; Cassani, Moisander, Ranocchia, Dodò; Sala, Barreto, Soriano; Correa, Muriel; Cassano. All.: Montella

TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Belotti, Immobile. All.: Ventura

 

VERONA-ATALANTA ore 20:45

VERONA: Del Neri gioca al rischiatutto, avanti la coppia sarà Toni-Pazzini; dal primo minuto anche Marrone. Fuori causa invece Rebic.

ATALANTA: Borriello scalda i motori per la prima da titolare, in alternativa c’è Monachello più di Pinilla. Solito ballottaggio Diamanti-Gomez, con l’ex Bologna e Fiorentina favorito. In difesa sembra aver recuperato Toloi; se non ce la fa è pronto Djimsiti.

VERONA (4-4-2): Gollini; Pisano, Moras, Helander, Albertazzi; Jankovic, Marrone, Ionita, Wszolek; Pazzini, Toni. All.: Delneri

ATALANTA (3-5-1-1): Sportiello; Toloi, Masiello, Cherubin; Raimondi, Cigarini, De Roon, Kurtic, Dramé; Diamanti, Borriello. All.: Reja


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*