ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Volta a la Comunitat Valenciana 2016, stoccata di Daniel Martin
Volta a la Comunitat Valenciana 2016, stoccata di Daniel Martin
Daniel Martin

Volta a la Comunitat Valenciana 2016, stoccata di Daniel Martin

Una stoccata di Daniel Martin decide la seconda tappa della Volta a la Comunitat Valenciana 2016. Sul traguardo di Fredes, dopo 163 km, l’irlandese della Etixx – Quick Step opera lo scatto decisivo ai meno quattrocento metri all’arrivo e si lascia alle spalle, per 2″, Jesus Herrada (Movistar) e Wouter Poels (Team Sky), che rimane il leader della classifica generale.

Dopo l’avvio della fuga con protagonisti Anton Vorobyev (Katusha), Pablo Torres (Burgos – BH), Fabio Chinello (D’Amico – Bottecchia), Aritz Bagues (Euskadi Basque) e Federico Burchio (GM Europa Ovini), arrivati ad ottenere un vantaggio superiore ai 5 minuti, sono Team Sky e Movistar a guidare l’inseguimento, che va a buon fine ai piedi dell’ascesa finale (15 km al traguardo).

Qui, il primo a rompere gli indugi è Johnny Hoogerland (Team Roompot – Oranje), seguito poi da un Sonny Colbrelli (Bardiani – CSF) di certo poco avvezzo a questo tipo di terreno e da Imanol Estevez (Euskadi Basque). Ripresi anche questi ultimi, ecco partire José Herrada (Movistar), che riesce a guadagnare preziosi secondi sul resto del plotone e sembra avviarsi al successo.

Ma la fatica si fa sentire allo striscione indicante l’ultimo chilometro, quando uno scatto deciso di Daniel Martin va a riprenderlo in un colpo d’occhio. E nessuno riesce a prendere l’ex corridore della Cannondale, il quale, dopo una miriade di piazzamenti, riassapora finalmente la gioia della vittoria. “Mai iniziato la stagione così bene“, è stato il commento dopo la gara del vincitore, che ha ringraziato la squadra per la fiducia che sente costantemente intorno.

Il terzo posto di Wout Poels permette all’olandese di restare il leader della generale con 15″ su Luis Leon Sanchez (Astana) e 22″ su Diego Rosa (Astana). Il torinese è dunque il primo italiano in graduatoria, ma va segnalata pure la presenza di Davide Formolo (Cannondale), che quest’oggi arriva coi migliori – così come Fabio Aru (Astana) e chiude in top ten, distanziando il suo compagno di squadra Pierre Rolland.

Qui il video della tappa. Probabile arrivo in volata nella frazione di domani, la Sagunto – Alzira (173,5 km). Qui tutte le info.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:

1 Daniel MARTIN IRL EQS 30 4:10:06
2 Jesus HERRADA LOPEZ ESP MOV 26 +2
3 Wouter POELS NED SKY 29 +2
4 Benat INTXAUSTI ELORRIAGA ESP SKY 30 +2
5 Tom Jelte SLAGTER NED CPT 27 +2
6 Jon IZAGUIRRE INSAUSTI ESP MOV 27 +2
7 Luis Leon SANCHEZ GIL ESP AST 33 +2
8 Eduard PRADES REVERTE ESP CJR 29 +2
9 Dayer Uberney QUINTANA ROJAS COL MOV 24 +2
10 Davide FORMOLO ITA CPT 24 +2

Classifica generale:

1 Wouter POELS NED SKY 29 4:32:42
2 Luis Leon SANCHEZ GIL ESP AST 33 +15
3 Diego ROSA ITA AST 27 +22
4 Jesus HERRADA LOPEZ ESP MOV 26 +26
5 Bob JUNGELS LUX EQS 24 +27
6 Javier MORENO BAZAN ESP MOV 32 +32
7 Benat INTXAUSTI ELORRIAGA ESP SKY 30 +33
8 Jon IZAGUIRRE INSAUSTI ESP MOV 27 +38
9 Leopold KONIG CZE SKY 29 +39
10 Stef CLEMENT NED IAM 34 +45


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*