ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 25ᴬ giornata: pazzo Bari, il Crotone ti rimonta in 5’ e torna primo!
Serie B, 25ᴬ giornata: pazzo Bari, il Crotone ti rimonta in 5’ e torna primo!
Foto Lapresse

Serie B, 25ᴬ giornata: pazzo Bari, il Crotone ti rimonta in 5’ e torna primo!

Incredibile al San Nicola! Nell’anticipo della 25ᴬ di Serie B, il Crotone espugna Bari di rimonta e in 5’ su errori pugliesi: il 2-3 rimanda i calabresi di Juric in testa al campionato.

Applausi comunque per i generosi galletti di Camplone, che però devono arrendersi alla capolista della cadetteria per colpa di una topica pazzesca del portiere Guarna e del giovane scuola-Inter Donkor.

Partita bella e spumeggiante sin dai primi minuti, con il Crotone che trova subito il vantaggio su cross di Ricci da destra, difesa maldestra di Donkor e rifinitura di Martella. Ma il Bari non ci sta: al 9’ Maniero segna il pari, annullato per fuorigioco; tre minuti dopo Rosina scheggia la traversa e sull’azione susseguente Cordaz salva su De Luca prima e poi di nuovo sullo stesso Maniero.

Anche gli ospiti però cominciano a fare la voce grossa, con il bomber Ante Budimir che mette in costante apprensione la retroguardia pugliese con Donkor anello più debole della catena. Il primo tempo però si chiude sull’0-1.

Nella ripresa pronti-via e il gol che già era nell’aria arriva: lo sigla il Bari all’8’ grazie all’azione in velocità Rosina-Valiani che tira a botta sicura, Cordaz non è impeccabile e Maniero corregge in porta da due passi. Al 19’ i galletti vanno addirittura in vantaggio: De Luca si guadagna il rigore per fallo di Balasa e dal dischetto la stessa Zanzara fa 2-1.

Dopo lo spreco di Defendi, Juric passa a un ultraoffensivo 4-2-4 con gli innesti di Palladino e Torromino; gli effetti sembrano arrivare al 33’, ma il bolide di Martella da oltre 20 metri centra il palo.

Ma il Crotone non demorde e al 38’ approfitta del clamoroso “assist” di Donkor che con un clamoroso retropassaggio serve Ante Budimir. Il croato si invola in area, ma viene travolto da Guarna: è rigore ed espulsione. A cambi finiti, in porta va Maniero che però non può nulla sul rigore di Torromino.

È 2-2, sembrerebbe finita e invece, in pieno recupero il Crotone firma il decisivo controsorpasso: sugli sviluppi di un calcio d’angolo il portiere improvvisato Maniero risponde sui piedi di Budimir che stavolta è lesto e punisce il Bari.

Il Crotone sale a 54 e per una notte torna primo a +2 sul Cagliari. Il Bari invece resta inchiodato a 39 punti al quarto posto: il Novara può scavalcarlo e soprattutto il Pescara può scavare ancora più il solco fra i galletti e la 3ᴬ piazza.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*