ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Qatar 2016: Cavendish batte Modolo e Guardini
Tour of Qatar 2016: Cavendish batte Modolo e Guardini

Tour of Qatar 2016: Cavendish batte Modolo e Guardini

È di Mark Cavendish la frazione inaugurale del Tour of Qatar 2016. Lo sprinter britannico trova il primo guizzo stagionale – come primo è quello del suo nuovo team, la Dimension Data – battendo sul traguardo di Al Khor Corniche, dopo 176 km, i due italiani Sacha Modolo (Lampre-Merida) e Andrea Guardini (Astana).

Volata doveva essere e volata è stata, ma di certo non a gruppo compatto. Come prevedibile, il vento ostacola la marcia dei corridori anche quest’anno, permettendo a soli sedici uomini di arrivare a giocarsi il successo. Dopo un quarto di gara, infatti, si crea un ventaglio che spezza il gruppo in due tronconi.

Davanti rimangono soltanto in 21: Alexander Kristoff, Sven Erik Bystrom, Vyacheslav Kuznetsov, Michael Morkov (Katusha), Mark Cavendish, Edvald Boasson Hagen, Tyler Farrar (Dimension Data), Soren Kragh Andersen, Tom Stamsnijder, Zico Waeytens (Giant – Alpecin), Greg Van Avermaet, Manuel Quinziato, Daniel Oss, Michael Schar (BMC), Sam Bennett, Zakkari Dempster, Rudiger Selig (Bora – Argon18), Arnaud Gérard (Fortuneo – Vital Concept), Sacha Modolo (Lampre – Merida), Andrea Guardini (Astana) e Brenton Jones (Unitedhealthcare).

E sono questi a giocarsi la vittoria, con il Team Katusha che prova a lanciare la volata ad Alexander Kristoff, ma il norvegese non riesce a far meglio di un quinto posto. Perfetta scelta di tempo, invece, da parte degli uomini della Dimension Data, con Edvald Boasson Hagen, in particolare, che lancia splendidamente Mark Cavendish e quest’ultimo non delude.

Buona la prova degli italiani: Modolo e Guardini vanno a completare il podio, mentre nei dieci chiude anche Manuel Quinziato (Bmc). Cannonball è, ovviamente, anche il primo leader della generale. Qui il video della tappa. Domani la seconda tappa, la Katara Cultural Village – Qatar University, con un assaggio del percorso del prossimo campionato mondiale. Per tutte le info sulla corsa, clicca qui.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:
1. CAVENDISH Mark DIMENSION DATA 03h 28′ 46”
2. MODOLO Sacha LAMPRE – MERIDA + 00′ 00”
3. GUARDINI Andrea ASTANA PRO TEAM + 00′ 00”
4. BENNETT Sam BORA-ARGON 18 + 00′ 00”
5. KRISTOFF Alexander TEAM KATUSHA + 00′ 00”
6. BOASSON HAGEN Edvald DIMENSION DATA + 00′ 00”
7. VAN AVERMAET Greg BMC RACING TEAM + 00′ 00”
8. QUINZIATO Manuel BMC RACING TEAM + 00′ 00”
9. GERARD Arnaud FORTUNEO – VITAL CONCEPT + 00′ 00”
10. ANDERSEN Søren Kragh TEAM GIANT-ALPECIN + 00′ 00”

Classifica generale:
1. CAVENDISH Mark DIMENSION DATA 03h 28′ 31”
2. MODOLO Sacha LAMPRE – MERIDA + 00′ 08”
3. GUARDINI Andrea ASTANA PRO TEAM + 00′ 11”
4. KRISTOFF Alexander TEAM KATUSHA + 00′ 12”
5. KUZNETSOV Viacheslav TEAM KATUSHA + 00′ 13”
6. VAN AVERMAET Greg BMC RACING TEAM + 00′ 14”
7. BENNETT Sam BORA-ARGON 18 + 00′ 15”
8. BOASSON HAGEN Edvald DIMENSION DATA + 00′ 15”
9. QUINZIATO Manuel BMC RACING TEAM + 00′ 15”
10. GERARD Arnaud FORTUNEO – VITAL CONCEPT + 00′ 15”


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*