ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Euro Futsal 2016, Serbia e Spagna le prime semifinaliste
Euro Futsal 2016, Serbia e Spagna le prime semifinaliste

Euro Futsal 2016, Serbia e Spagna le prime semifinaliste

Comincia a comporsi il quadro delle semifinali di Euro Futsal 2016: passano il turno Serbia e Spagna, dopo le vittorie rispettivamente contro Ucraina e Portogallo.

A gioire in primis sono proprio i padroni di casa, reduci dalla vittoria del tardo pomeriggio per 2-1 contro l’Ucraina. La squadra di Kovacevic fa impazzire di gioia gli sfegatati tifosi della Kombank Arena dopo un match di grandissima passione.

I serbi sono andati in vantaggio dopo appena 86” con la rete di Mladen Kocić porta in vantaggio i padroni di casa. L’Ucraina però è brava a reagire subito e a tentare più volte la via del gol trovando però sulla sua strada ben tre legni nel primo tempo.

A inizio ripresa il pareggio ucraino alla fine è arrivato, e meritatamente: segnatura di Mykola Grytsyna abile a capitalizzare al meglio il calcio d’angolo di Sergiy Koval.

Ma proprio all’ultimo secondo di gara, mentre entrambe le nazionali si preparavano forse ai supplementari, ecco il lampo che ha folgorato il match mandando in visibilio gli oltre 11 mila di Belgrado: all’ultimo secondo Miloš Simić ha segnato il gol-vittoria. Serbia in semifinale per la prima volta nella storia degli Europei di calcio a 5.

Più tondo invece il successo riportato dalla Spagna sul Portogallo: 6-2 per la squadra di José Venancio Lopez, che ha dominato senza problemi sui lusitani, complice un Ricardinho deludente che si è acceso solo nel finale.

Gara sorniona e matura degli iberici, che hanno orientato la gara già nel primo tempo, con i gol di Miguelìn su rigore, Mario Rivillos con sinistro chirurgico da calcio d’angolo e Alex. Nella ripresa il Portogallo ha fatto quel che ha potuto affidandosi al suo fuoriclasse, ma era ormai troppo tardi: nonostante i due gol di Ricardinho la Spagna ha segnato ancora con i vari Raul Campos, Alex e Miguelìn.

Vittoria meritata e mai in discussione: la Spagna resta imbattuta nei confronti ufficiali col Portogallo e vola in semifinale.

Oggi invece Azerbaijan-Russia e Italia-Kazakhstan (alle 21 l’appuntamento per gli azzurri di Menichelli).


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*