ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > La Méditerranéenne 2016, si sblocca Démare
La Méditerranéenne 2016, si sblocca Démare

La Méditerranéenne 2016, si sblocca Démare

Dopo tante prestazioni opache, ritrova la via del successo Arnaud Démare. Il forte sprinter francese in forza alla FDJ si aggiudica la seconda tappa del Giro del Mediterraneo – o La Méditerranéenne 2016, che dir si voglia – conquistando anche il primato in classifica generale.

Si conclude in volata, dunque, la prima tappa in linea della corsa, la Banylus › Port Vendres (157.6 km), dopo che la cronosquadre inaugurale aveva visto il successo dello stesso team del vincitore odierno. E per la squadra francese diretta da Marc Madiot si tratta di un’affermazione netta, dal momento che al secondo posto si piazza Mickael Delage. Terzo sul traguardo è Jan Bakelants (Ag2r La Mondiale), nono l’unico italiano nei dieci, vale a dire Francesco Chicchi (Androni-Sidermec).

Ad animare la corsa ci pensa un duo, Yannick Mayer (Veranclassic-AGO) e Simone Sterbini (Bardiani-CSF), ripresi, però, dal gruppo ai cinque chilometri all’arrivo. Fasi finali caratterizzate dal maltempo e da molte cadute (fortunatamente senza gravi conseguenze), prima della volata finale che premia, come già detto, il venticinquenne Démare. Qui l’arrivo della tappa.

Mi è mancata la vittoria“, sono le prime parole pronunciate da Arnaud Démare dopo l’arrivo. Si tratta di  “un successo collettivo“, ci tiene comunque a precisare l’atleta di Beauvais, che conclude dicendo: “Il lavoro paga. Spero di recuperare il tempo perduto”.

Domani la tappa regina, quella che condurrà i corridori da Cadolive a Pegomas dopo 180.5 km: previste diverse asperità, tra cui il Col du Tanneron, a otto chilometri all’arrivo.

Ordine d’arrivo 2ª tappa:
1. Arnaud Démare (FDJ)
2. Mickael Delage (FDJ)
3. Jan Bakelants (AG2R)
4. Mathieu Ladagnous (FDJ)
5. Bakhtiyar Kozhatayev (Astana)
6. Tony Hurel (Direct Energie)
7. Rudy Barbier (Roubaix)
8. Laurens De Vreese (Astana)
9. Francesco Chicchi (Androni)
10. ThomasBoudat (Direct Energie)

Classifica generale:

1. Arnaud Démare (FDJ)
2. Mathieu Ladagnous (FDJ)


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*