ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 28ᴬ: Bari-Latina 0-0, i galletti non prendono il volo
Serie B, 28ᴬ: Bari-Latina 0-0, i galletti non prendono il volo

Serie B, 28ᴬ: Bari-Latina 0-0, i galletti non prendono il volo

L’anticipo della 28ᴬ di Serie B non regala gol: Bari-Latina è 0-0, i nerazzurri di Somma frenano le ambizioni play-off dei pugliesi, che escono fra i fischi.

I biancorossi di Camplone, apparsi spenti soprattutto sul lungo termine, restano dunque inchiodati al 6° posto a 41 punti e buttano alle ortiche la possibilità del doppio sorpasso su Novara e Cesena. Il Latina invece resta a distanza di sicurezza dalla zona playout, da cui ora è lontano 5 punti.

In realtà la partita del San Nicola è un festival di gol… tutti annullati. Dopo il dubbio intervento di Bruscagin su Maniero in area di rigore non sanzionato dal penalty, sono i tre gol non assegnati fino alla mezz’ora. Il primo è quello di Rosina, che segna di rapina sull’assist di Jakimovski partito però in fuorigioco.

Poi è Corvia a segnare, ma lo libera Dumitru dopo un presunto fallo di mano; infine al 31’ il gol da pochi passi della Zanzara De Luca stoppato però da un nuovo offside. Il Latina alla distanza inizia a crescere: prima Corvia impensierisce Micai, poi su un calcio d’angolo svetta di testa Mbaye, ma il gol è di nuovo in fuorigioco e non può essere concesso.

Nel finale della prima frazione la migliore occasione per il Bari: Maniero lancia in profondità De Luca, ma l’attaccante a tu per tu con Ujkani si fa murare sul più bello dal recupero provvidenziale di Bruscagin.

Nella ripresa il gioco del Bari stenta ad accendersi e gli ospiti pontini prendono fiducia. La migliore chance capita sui piedi di Dumitru: tiro potente che colpisce il montante esterno. I pugliesi di Camplone fanno tanto gioco a centrocampo, ma non riescono per nulla a pungere.

Giusto nel finale Sansone spara un destro dal limite, ma Ujkani è bravo nel togliere il pallone indirizzato sotto al sette. Alla fine lo 0-0 va meglio ai nerazzurri di Somma; per il Bari un’altra battuta d’arresto.


About Alessandro Liburdi