ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Anche la sciabola donne vola a Rio 2016
Anche la sciabola donne vola a Rio 2016
Federscherma

Anche la sciabola donne vola a Rio 2016

Sono le donne della sciabola azzurra a cancellare la delusione della mancata qualificazione a Rio delle colleghe della spada. Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Ilaria Bianco e Loreta Gulotta arrivano fin dove nessun quartetto prima di loro era arrivato: centrare la qualificazione olimpica nella gara a squadre.

Se tante armi della scherma italiana vantano infatti gloriosa e duratura tradizione, non è sempre stato così per la sciabola in rosa, che ha più volte faticato a trovare atlete degne di ben figurare a livello internazionale. Ma stavolta il tabù è infranto: nella decisiva tappa di Coppa del Mondo disputatasi a Sint Niklass (Belgio), le nostre portacolori si piazzano al quarto posto, utile per acquisire i punti decisivi per volare a Rio 2016 il prossimo agosto.

Una larga vittoria sull’Azerbaijan per 45-24 agli ottavi e poi un successo più contenuto sulle forti statunitensi per 45-38  sono valse il tanto agognato sogno olimpico. Ininfluenti, a quel punto, le sconfitte patite in semifinale dalla Russia per 45-25 e nella finalina per il bronzo dall’Ucraina per 45-37.

Non può che essere soddisfatto, a questo punto, il commissario tecnico Giovanni Sirovich, che si congratula con le sue ragazze per il traguardo raggiunto dopo “quattro intensi mesi di lavoro“: “Le atlete in squadra che non hanno mai messo in discussione il loro valore, anche quando a credere in loro eravamo in pochi. Adesso è stata conquistata una tappa: l’obiettivo finale sarà in estate in Brasile“, sono le sue parole. 

Traguardo già conquistato in precedenza, invece, per i colleghi uomini, comunque protagonisti di una buona prova in quel di Varsavia. Quarto il quartetto composto da Diego Occhiuzzi, Luca Curatoli, Enrico Berrè e Luigi Samele: dopo la vittoria sul Kazakistan per 45-27, arriva quella sulla Romania per 45-39 ai quarti di finale.

Stop contro gli Stati Uniti per 45-35 in semifinale, così come contro la Germania nella finale valida per il bronzo (45-40). Ad aggiudicarsi l’oro sono i rappresentanti della nazionale a stelle e strisce contro la Russia (45-43 il punteggio).

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA FEMMINILE – PROVA A SQUADRE – Sint Niklass, 21 Febbraio 2016
Finale
Russia b. Francia 45-33

Finale 3°-4° posto
Ucraina b. ITALIA 45-41

Semifinali
Russia b. ITALIA 45-25
Francia b. Ucraina 45-37

Quarti
Russia b. Messico 45-19
ITALIA b. Usa 45-38
Francia b. Giappone 45-40
Ucraina b. Polonia 45-38

Tabellone dei 16
ITALIA b. Azerbaijan 45-24

Classifica: 1. Russia, 2. Francia, 3. Ucraina, 4. ITALIA, 5. Polonia, 6. Usa, 7. Giappone, 8. Messico.

COPPA DEL MONDO – SCIABOLA MASCHILE – PROVA A SQUADRE – Varsavia, 21 Febbraio 2016
Finale
Usa b. Russia 45-43

Finale 3°-4° posto
Germania b. ITALIA 45-40

Semifinali
Usa b. ITALIA 45-35
Russia b. Germania 45-44

Quarti
ITALIA b. Romania 45-39
Usa b. Francia 45-38
Germania b. Ungheria 45-42
Russia b. Corea del Sud 45-34

Tabellone dei 16
ITALIA b. Kazakhistan 45-27

Classifica: 1. Usa, 2. Russia, 3. Germania, 4. ITALIA, 5. Corea del Sud, 6. Romania, 7. Ungheria, 8. Francia


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*