ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Liga: il Real pareggia a Malaga, il Barça ora diventa imprendibile
Liga: il Real pareggia a Malaga, il Barça ora diventa imprendibile

Liga: il Real pareggia a Malaga, il Barça ora diventa imprendibile

A Malaga il Real inciampa e vede allontanarsi la Liga: dopo tre vittorie di fila, le merengues di Zidane scivolano alla Rosaleda 1-1. Il Barça ora scappa per davvero.

I blancos ora sono a -9 dal Barcellona, vincitore ieri a Las Palmas per 1-2 pur in mezzo a mille difficoltà (a segno i “soliti noti” Suarez e Neymar, con l’uruguaiano che è ora a 25 reti nella classifica capocannonieri). E sabato al Bernabeu è tempo di superderby con l’Atletico.

Le trasferte si confermano tallone d’Achille per Zinedine Zidane: in tre partite lontano da Madrid, il Real è stato fermato due volte, dal Betis e oggi appunto dai biancazzurri di Granada. D’accordo, si era senza Bale e Benzema, ma una squadra del tenore e del blasone della Casa Blanca può e deve vincere ovunque.

Anche perché in squadra c’è sempre uno che si chiama Cristiano Ronaldo: CR7 segne, in maniera abbastanza fortunosa, la 22esima rete in campionato, fra l’altro in fuorigioco, ma poi un minuto dopo fallisce il rigore del potenziale k.o.

Il Malaga però non ci sta e gioca, eccome se gioca: Keylor Navas è provvidenziale sulle conclusioni di Duje Cop (ex Cagliari) e di Nacho e trova, abbastanza meritatamente, il gol dell’1-1 col gigante Albentosa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Il Real non contro-reagisce, e gli andalusi sfiorano addirittura il colpaccio con Charles e l’intervento di nuovo decisivo del portiere costaricense. Il Madrid forse ha davvero perso la Liga, oggi.

Al derby di sabato i blancos ci arriveranno esattamente a pari punti con i cugini dell’Atletico, fermati stasera sullo 0-0 dal Villarreal prossimo avversario del Napoli in Europa League: chi vincerà sarà il vero anti-Barcellona da qui alla fine della stagione.

Per quanto riguarda il resto della Liga, il Siviglia spreca e si fa rimontare a Vallecas: avanti 0-2 con Nzonzi e Iborra, la squadra di Unai Emery si fa raggiungere sul 2-2 dal Rayo Vallecano con Manucho e Miku.

Nello spareggio per l’Europa, vittoria fondamentale per il Celta Vigo contro l’Eibar: al Balaidos i galiziani vanno sul triplo vantaggio con Guidetti, Castro e ancora Guidetti, ma poi rischiano nel finale col rigore di Berjon e Inui. Alla fine il Celta vince 3-2.

Vittoria importantissimo per il Valencia, che sbanca Granada 1-2 con le reti di Parejo e Santi Mina; inutile nel finale la rete di Edgar.

Per tutti i risultati e la classifica aggiornata, consulta il nostro livescore.


Loading...

About Alessandro Liburdi