ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour de Langkawi 2016, Murphy batte Chicchi e Mareczko
Tour de Langkawi 2016, Murphy batte Chicchi e Mareczko

Tour de Langkawi 2016, Murphy batte Chicchi e Mareczko

Non riesce il tris agli atleti italiani impegnati al Tour de Langkawi 2016. Dopo la vittoria di Andrea Guardini (Astana) nella prima frazione e di Andrea Palini (SkyDive Dubai) nella seconda, gli azzurri devono accontentarsi di due posti sul podio. Francesco Chicchi (Androni-Sidermec) e Jakub Mareczko (Southeast-Venezuela) giungono rispettivamente al secondo e al terzo posto dietro allo statunitense John Murphy (UnitedHealthcare), primo sul traguardo di Kuala Kangsar.

In quella che è la frazione più corta di quest’edizione della corsa malese – soli 107 km – sono in tre a provare la fuga: James Oram (One Pro Cycling), Gaspar Pereira (Funvic-Carrefour) e Donaben Goh (Terengganu) attaccano, con l’Astana della maglia gialla Guardini che li tiene agevolmente a bada.

Il ricongiungimento avviene ai duemila metri all’arrivo, quando le squadre dei velocisti si apprestano a preparare lo sprint. Il leader della classifica – che rimane tale – Guardini deve accontentarsi di un quinto posto, mentre, come già detto, il podio viene occupato da Murphy, Chicchi e Mareczko. Nei dieci anche Paolo Simion (Bardiani-Csf), nono, e Andrea Palini, decimo, ma costretto a fare i conti con una caduta che l’ha costretto a spendere molte energie per rientrare.

Domani la quarta tappa, che potrebbe già rivelarsi decisiva: l’altimetria suggerisce, infatti, che la Ipoh – Cameron Highlands (129.50 km) presenta delle salite in prossimità del traguardo che potrebbero permettere agli scalatori di dire la loro. In basso la planimetria.

Ordine di arrivo 3^ tappa:
1. John Murphy (UnitedHealthcare)
2. Francesco Chicchi (Androni-Sidermec)
3. Jakub Mareczko (Southeast-Venezuela)
4. Michal Kolar (Tinkoff)
5. Andrea Guardini (Astana)
6. Shiki Kuroeda (Aisan Racing Team)
7. Shimpei Fukuda (Aisan Racing Team)
8. Breton Jones (Drapac)
9. Paolo Simion (Bardiani-CSF)
10. Andrea Palini (SkyDive Dubai)

Classifica generale:
1. Andrea Guardini (Astana) 10:42:14
2. Andrea Palini (SkyDive Dubai) +2″
3. John Murphy (UnitedHealthcare) +6″
4. James Oram (ONE Pro Cycling) +10″
5. Meiyin Wang (Hengxiang Cycling Team) +10″
6. Reinardt Janse Van Rensburg (Dimension Data) +12″
7. Jakub Mareczko (Southeast-Venezuela) +12″
8. Michael Kolar (Tinkoff) +16″
9. Paolo Simion (Bardiani – CSF) +16″
10. Karol Domagalski (One Pro Cycling) +16″


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*