ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A: alle 21 c’è Fiorentina-Napoli, chi perde è perduto
Serie A: alle 21 c’è Fiorentina-Napoli, chi perde è perduto

Serie A: alle 21 c’è Fiorentina-Napoli, chi perde è perduto

Fiorentina-Napoli, non ci sono alternative. Il Monday Night della 27a di Serie A mette di fronte terza contro seconda e per loro vale lo stesso obiettivo: vincere e basta. Anche per cancellare via l’onta della mancata qualificazione europea.

Al Franchi infatti Fiorentina-Napoli mette di fronte le due italiane grande deluse dei sedicesimi di Europa League. Viola e azzurri son stati spazzati via rispettivamente da Tottenham e Villarreal, dicendo addio a uno degli obiettivi stagionali. Ora a entrambe non resta che il campionato.

Che si chiama, nello specifico, 3° posto per la Viola di Paulo Sousa – in corsa per l’ultimo piazzamento Champions nonostante la rimonta importante della Roma – e scudetto per il Napoli di Sarri, apparso appannato nelle ultime uscite (con appena 2 gol fatti, un Higuain improvvisamente inceppato e 4 gol subiti in altrettante uscite).

Snodo cruciale al Franchi dunque: anche perché le due squadre avversarie stasera, dopo le vittorie dei giallorossi e della Juventus, non possono far altro che vincere. Addirittura un successo gigliato aprirebbe scenari molto interessanti anche in chiave scudetto: con i tre punti infatti Sousa si ritroverebbe di un colpo ad appena due punti da Sarri, candidando la Fiorentina a un’ultima parte di campionato ad alti livelli.

Il Napoli conta sul fattore-Franchi, dove non perde dal 28 gennaio 2009: da allora lo stadio fiorentino ha visto due pareggi e cinque vittorie degli azzurri. Occhio, però: Gonzalo Rodriguez e compagni hanno conquistato 9 punti nelle ultime 3 uscite davanti al proprio pubblico.

Paulo Sousa torna alla difesa a 4, sostituendo Pasqual per Alonso, mentre in attacco ballottaggio Ilicic-Tello, con lo spagnolo favorito. Kalinic confermato al centro dell’attacco. Ancora squalificato Zarate, tornerà fra due turni.

Per tenere testa alla Juve Sarri rimanda in campo i titolarissimi. Ecco dunque dal 1′ Koulibaly, Ghoulam, Jorginho, Allan e Callejon. Si vede per la prima volta fra i convocati Grassi. Sono out Strinic ed El Kaddouri.

FIORENTINA (4-2-3-1): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori, Pasqual;  Vecino, Badelj; Tello, Borja Valero, Bernardeschi; Kalinic. All.: Sousa

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol , Ghoulam; Jorginho, Allan, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All.: Sarri


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*