ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour de Langkawi 2016, gran finale Guardini: è poker! Generale a Van Rensburg
Tour de Langkawi 2016, gran finale Guardini: è poker! Generale a Van Rensburg
Foto: Bettini

Tour de Langkawi 2016, gran finale Guardini: è poker! Generale a Van Rensburg

Si chiude alla stessa maniera di come si è aperto, il Tour de Langkawi 2016: Andrea Guardini (Astana) cala il personale poker ed ottiene la 22^ vittoria in carriera nella corsa a tappe malese. A portare a casa la classifica generale è, invece, Reinardt Jense Van Rebsburg (Dimension Data).

120 i chilometri in programma nell’ultima tappa, la Batu Pahat – Melaka Loop, con un circuito finale da ripetere per tre volte. Partono dopo il primo traguardo volante i primi tentativi di fuga, tutti riassorbiti: prima Dylan Page (Roth), Masakazu Ito (Aisan), Kim Kun-Soo (KSPO), Choon Huat Goh (Terengganu); poi James Oram (One Pro Cycling), Seo Joo Yong (KSPO) e Loh Sea Keong (Malaysia); infine Seo Joo Yong (KSPO), Chiu Ho San (HKSI) e Loh Sea Keong (Malaysia).

Soltanto quest’ultimo terzetto riesce a restare più tempo in avanscoperta, passando per la prima volta sulla linea del traguardo con un minuto di vantaggio sul gruppo. Ma è all’ultimo giro che si conclude l’avventura dei battistrada, quando le squadre degli sprinter – Astana e Southeast-Venezuela – cominciano i preparativi per la volata.

Qui è ancora una volta una sfida tutta italiana: a prevalere è, come il giorno precedente, Andrea Guardini, che batte il connazionale Jakub Mareczko (Southeast-Venezuela) ed il giapponese Shiki Kuroeda (Aisan). Quinto posto per Andrea Palini (SkyDive Dubai), ottavo per Paolo Simion (Bardiani-Csf), decimo per Marco Benfatto (Androni-Sidermec).

Il podio finale vede il sudafricano Reinardt Jense Van Rensburg conquistare la maglia gialla con una manciata di secondi di vantaggio su Daniel Alexander Jaramillo (UnitdHealthcare) e Miguel Angel Lopez (Astana), trionfatore della tappa regina, ma costretto a perdere la leadership per una foratura il giorno seguente. Ivan Santaromita (SkyDive Dubai), settimo, e Luca Chirico (Bardiani-Csf), nono, sono gli unici italiani presenti in top ten.

Si conclude così l’edizione numero 21 del Tour de Langkawi: sebbene gli italiani abbiano ancora mancato l’appuntamento con le montagne, è indubbiamente vero che sono stati loro i grandi protagonisti delle volate, con quattro affermazioni di Guardini, una di Palini ed una di Mareczko.

Ordine d’arrivo 8^ tappa:

1     Guardini, Andrea     (Astana Pro Team)
2     Mareczko, Jakub    (Southeast-Venezuela)
3     Kuroeda, Shiki     (Aisan Racing Team)
4     Kolár, Michal     (Tinkoff)
5     Palini, Andrea     (Skydive Dubai)
6     Murphy, John     (Unitedhealthcare)
7     Jones, Brenton     (Drapac)
8     Simion, Paolo     (Bardiani-CSF)
9     Goss, Matthew     (ONE Pro Cycling
10     Benfatto, Marco     (Androni Giocattoli)

Classifica generale:

1 JANSE VAN RENSBURG Reinardt Dimension Data 2
2 JARAMILLO Daniel Alexander UnitedHealthcare
3 LÓPEZ Miguel Ángel Astana Pro Team
4 MANCEBO Francisco Skydive Dubai Racing – Al Ahli Club
5 HANSEN Jesper Tinkoff
6 HARPER George One Pro Cycling
7 SANTAROMITA IvanSkydive Dubai Racing – Al Ahli Club
8 NORRIS Lachlan Drapac Professional Cycling
9 CHIRICO Luca Bardiani – CSF
10 PIEDRA Antonio Funvic Soul Cycles – Carrefour


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*