ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Contador vicino al colpaccio, ma la Parigi-Nizza 2016 è di Geraint Thomas!
Contador vicino al colpaccio, ma la Parigi-Nizza 2016 è di Geraint Thomas!

Contador vicino al colpaccio, ma la Parigi-Nizza 2016 è di Geraint Thomas!

Va vicino all’ennesima impresa della sua carriera, Alberto Contador. Lo spagnolo della Tinkoff tenta il tutto per tutto per ribaltare l’ultimo giorno una Parigi-Nizza 2016 ormai quasi compromessa, ma non basta per scalzare dalla leadership in classifica Geraint Thomas (Team Sky), che si difende con le unghie e con i denti e per soli 4″ è il vincitore della Corsa verso il Sole. Ultima tappa a Tim Wellens (Lotto Soudal).

Alla partenza dell’ultima tappa sono in diversi a dare forfait, tra cui Alexander Kristoff (Katusha) e Davide Cimolai (Lampre-Merida). Dopo lo start, è un nutrito gruppo di uomini a tentare la fuga, tra cui Tim Wellens (Lotto Soudal), Tanel Kangert (Astana), Sylvain Chavanel (Direct Energie), Robert Kiserlovski (Tinkoff), Fabio Felline (Trek-Segafredo), Jesus Herrada (Movistar), Thomas De Gendt (Lotto Soudal), Matteo Bono (Lampre-Merida).

Pur con un buon vantaggio acquisito, la situazione cambia quando si entra nel circuito finale caratterizzato dalle sei scalate al Col d’Eze, ancora una volta giudice della corsa. Ed è qui che comincia lo show di Alberto Contador. Quindici secondi separavano stamane il gallese dal madrileno, rispettivamente primo e secondo della generale. Quindici secondi che il Pistolero prova a recuperare, mai pago e di dare spettacolo e mai sazio di successi.

Avviene a 50 km all’arrivo il primo dei tanti attacchi portati avanti dallo scalatore iberico, che a poco a poco recupera sugli attaccanti e screma notevolmente il gruppo. A 21 km, il più forte di questi forcing, che sembra avere l’effetto sperato: staccare la maglia gialla. È in difficoltà Geraint Thomas, che viene difatti scortato dal suo compagno di squadra Sergio Henao. E mentre Contador guadagna oltre 30 secondi sul britannico, contemporaneamente, assieme ad un brillante Richie Porte (BMC), aggancia in testa Tim Wellens.

La salita finisce e sulla successiva discesa, a meno di dieci km all’arrivo, Thomas riesce a superare il momento di difficoltà e a rosicchiare pian piano secondi sui battistrada. Si gioca dunque sul filo dei secondi la Paris Nice 2016: la vittoria di tappa se la disputano i tre davanti, con Tim Wellens che riesce ad avere la meglio su Contador e Porte. Ma è il tempo che intercorre tra i primi due della generale ad interessare maggiormente: son solo cinque i secondi che li separano, per cui Thomas può tirare un sospiro di sollievo e festeggiare la vittoria nell’importante corsa WorldTour. Giunge secondo, Contador, ma ancora una volta è lui il vincitore morale.

Ordine d’arrivo 7^ tappa:

1.    BEL WELLENS Tim    47    LOTTO SOUDAL    03h 16′ 09”
2.    ESP CONTADOR Alberto    71    TINKOFF    03h 16′ 09”    + 00′ 00”
3.    AUS PORTE Richie    1    BMC RACING TEAM    03h 16′ 09”    + 00′ 00”
4.    FRA GALLOPIN Tony    41    LOTTO SOUDAL    03h 16′ 14”    + 00′ 05”
5.    GBR YATES Simon    68    ORICA GREENEDGE    03h 16′ 14”    + 00′ 05”
6.    FRA JEANNESSON Arnold    133    COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS    03h 16′ 14”    + 00′ 05”
7.    POR FARIA DA COSTA Rui Alberto    21    LAMPRE – MERIDA    03h 16′ 14”    + 00′ 05”
8.    ESP HERRADA Jesús    104    MOVISTAR TEAM    03h 16′ 14”    + 00′ 05”
9.    FRA BARDET Romain    51    AG2R LA MONDIALE    03h 16′ 14”    + 00′ 05”
10.    ESP IZAGUIRRE Ion    101    MOVISTAR TEAM    03h 16′ 14”    + 00′ 05′

Classifica generale:

1.    GBR THOMAS Geraint    31    TEAM SKY    27h 26′ 40”
2.    ESP CONTADOR Alberto    71    TINKOFF    27h 26′ 44”    + 00′ 04”
3.    AUS PORTE Richie    1    BMC RACING TEAM    27h 26′ 52”    + 00′ 12”
4.    RUS ZAKARIN Ilnur    18    TEAM KATUSHA    27h 27′ 00”    + 00′ 20”
5.    ESP IZAGUIRRE Ion    101    MOVISTAR TEAM    27h 27′ 17”    + 00′ 37”
6.    COL HENAO Sergio Luis    33    TEAM SKY    27h 27′ 24”    + 00′ 44”
7.    GBR YATES Simon    68    ORICA GREENEDGE    27h 27′ 24”    + 00′ 44”
8.    FRA GALLOPIN Tony    41    LOTTO SOUDAL    27h 27′ 31”    + 00′ 51”
9.    FRA BARDET Romain    51    AG2R LA MONDIALE    27h 27′ 40”    + 01′ 00”
10.    POR FARIA DA COSTA Rui Alberto    21    LAMPRE – MERIDA    27h 27′ 47”    + 01′ 07”


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*