ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, è la notte di Bayern-Juve: bianconeri incerottati, servirà cuore
Champions, è la notte di Bayern-Juve: bianconeri incerottati, servirà cuore
Foto Afp

Champions, è la notte di Bayern-Juve: bianconeri incerottati, servirà cuore

I cerotti sono tanti, ma il cuore dovrà essere più grande di tutto: Bayern-Juve all’Allianz Arena è il primo vero scoglio per la Vecchia Signora, che si gioca tutto per tornare grande. Out Dybala come risaputo, al suo posto Morata.

I bianconeri di Allegri sono giunti in Baviera privi di tre big: Chiellini, Marchisio e soprattutto Dybala, fermatosi nella rifinitura di ieri. Tre nomi di grido che hanno fatto precipitare il morale della tifoseria, impaurita dal confronto contro la corazzata teutonica, che a Torino mise sotto i propri beniamini per un’ora circa.

I rischi di uscire sul più bello, ora che il gioco si sta facendo duro, sono più che realistici per la Juve. Eppure sempre nell’andata allo Stadium gli uomini di Allegri hanno dimostrato di avere grinta, forza e carattere per ribaltare il tavolo dei pronostici e tenere tutto in vita fino al ritorno.

La Juve insomma è una bestia ostica, un osso duro anche per il Bayern di Pep Guardiola che a fine stagione saluterà e ci tiene a congedarsi con qualche altro trofeo ma che al contempo sa dal canto suo che i bianconeri in Europa sono secondi solo a pochi, pochissimi.

E nonostante gli indisponibili: Allegri riproporrà allora il 4-3-3 da battaglia con Cuadrado e Morata larghi a supporto dell’unica punta, ed ex bavarese, Mandžukić. Un assetto tattico sicuramente più elastico e capace di trasformarsi in un centrocampo a cinque quando ci si difende, e contando anche sul contributo finora fondamentale del croato in fase di copertura.

A centrocampo, insieme a Pogba (ancora alla ricerca del primo gol europeo di questa stagione) agiranno Hernanes e Khedira. Tutto confermato nel pacchetto arretrato, con Evra e Lichtsteiner sugli esterni e il duo Barzagli-Bonucci davanti a Buffon.

Formazione appena rimaneggiata dall’altra parte per Guardiola, che dovrà fare ancora a meno di Boateng, rimpiazzato da Kimmich, e di Robben, con Douglas Costa e Ribery che agiranno sulle ali.

PROBABILI FORMAZIONI

BAYERN (4-1-4-1): Neuer; Lahm, Kimmich, Benatia, Alaba; Vidal; Douglas, Müller, Thiago Alcantara, Ribery; Lewandowski. All. Guardiola

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Evra; Khedira, Hernanes, Pogba; Cuadrado, Mandzukic, Morata. All. Allegri


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*