ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Anteprima Giro delle Fiandre 2016: il percorso e la guida tv
Anteprima Giro delle Fiandre 2016: il percorso e la guida tv

Anteprima Giro delle Fiandre 2016: il percorso e la guida tv

Domenica 3 aprile sarà Giro delle Fiandre n. 100: la Ronde Van Vlaanderen, Classica-Monumento organizzata dalla Flanders Classics, aprirà la cosiddetta Settimana Santa del ciclismo, che si concluderà sette giorni più tardi con la Parigi-Roubaix.

È il “Festival del popolo fiammingo“, come è stato ribattezzato dal direttore di corsa Wim Van Herreweghe all’indomani della presentazione dell’evento che, stagione dopo stagione, mantiene intatto il suo splendore. Dodici mesi fa, il trionfo di Alexander Kristoff: clicca qui per rivivere la cronaca e l’analisi della gara.

TV Ampia copertura televisiva per la Ronde Van Vlaanderen 2016. Rai Sport 1 sarà in diretta sin dalle ore 12.30, per poi cedere la linea alle 15.00 a Rai 3 e riprenderla, per un ampio post-gara, alle ore 17.00. Eurosport sarà live alle ore 14.00, con replica alle ore 21.00 dello stesso giorno e alle ore 8.30 e 14.30 del giorno seguente.

PERCORSO Il Giro delle Fiandre 2016 conserverà i tratti salienti che hanno caratterizzato l’ultima edizione: diciannove sono i muri da affrontare e sette i settori in pavé, per un totale di 255.9 km da Bruges, capoluogo delle Fiandre Occidentali, a Oudenaarde, centro delle Fiandre Orientali.

Start alle ore 10.15 e prima difficoltà, dopo 87 km, costituita dal Tiegemberg. Ma le vere insidie cominceranno dopo 120 km, quando il Koppenberg (600 metri al 11.2%, con punte al 22%) costituirà lo spartiacque tra coloro che ambiranno al successo e coloro che saranno costretti ad alzare bandiera bianca.

Ad eccezione dell’unica sostanziale variazione rispetto all’edizione 2015, ovvero la sostituzione dell’inagibile (per lavori stradali) Holleweg con lo Jagerij, tutto resterà immutato, compreso il finale, con Steenbeekdries (ai meno 39 km), Taaienberg (37 km al traguardo), Kruisberg (27 km), Oude Kwaremont (17 km) e Paterberg (13 km) che risulteranno decisivi per le sorti della corsa.

Dalla cima dell’ultimo muro (360 metri al 12.9%), affrontato per la seconda volta, ancora tredicimila metri da percorrere prima del traguardo di Oudenaarde. In basso tutti i profili tecnici: altimetria, planimetria, dettaglio dei 19 muri da affrontare e cronotabella.

rvv15map

fiandre2016

fiandre2016

STARTLIST Clicca qui per un’analisi dettagliata della startlist.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*