ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Volta a Catalunya 2016, acuto di Wout Poels. Secondo Cataldo
Volta a Catalunya 2016, acuto di Wout Poels. Secondo Cataldo

Volta a Catalunya 2016, acuto di Wout Poels. Secondo Cataldo

La Rialp – Valls, quinta tappa della Volta a Catalunya 2016, è terreno di conquista di Wout Poels: l’olandese del Team Sky taglia il traguardo in solitaria, al termine dei 187.2 km in programma, precedendo l’italiano Dario Cataldo (Astana) ed il belga Gaetan Bille (Wanty-Groupe Gobert), entrambi a 11″. Non cambia la classifica generale, che vede sempre al comando Nairo Quintana (Movistar).

Stavolta la fuga non parte: bisogna infatti superare i 100 km di gara affinché alcuni uomini riescano a fuoriuscire dal gruppo: si tratta di Wouter Poels (Sky), Carlos Verona (Etixx – QuickStep), Dario Cataldo (Astana), Tosh Van der Sande (Lotto Soudal), Jan Polanc (Lampre – Merida), Kanstantin Siutsou (Dimension Data), Gaetan Bille e Frederik Veuchelen (Wanty – Groupe Gobert).

Gli otto vanno di comune accordo finché sull’Alto de Lilla, GPM di 2^ categoria, è Wout Poels ad attaccare e a fare definitivamente il vuoto: nessuno riesce più a riprenderlo e così lo scalatore neerlandese può festeggiare la vittoria davanti a Dario Cataldo, che perde il momento buono per l’aggancio e deve accontentarsi della seconda piazza.

Il gruppo giunge a 33″ regolato da Simon Gerrans (Orica-GreenEDGE), con gli italiani Enrico Gasparotto (Wanty-Groupe Gobert) e Davide Cimolai (Lampre-Merida) che finiscono nei dieci. Tutto invariato in classifica generale, con Nairo Quintana leader davanti ad Alberto Contador (Tinkoff) e Richie Porte (BMC). Qui il video della tappa.

Domani è la volta della più facile delle frazioni del Giro di Catalogna, la Sant Joan Despi – Vilanova i la Geltru, di 197.2 km: probabile un arrivo in volata, sebbene il maggior sprinter iscritto, Nacer Boouhanni (Cofidis), abbia già abbandonato la corsa. In basso l’altimetria.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:
1. Poels (Sky) 3:59:03
2. Cataldo (Astana) a 11
3. Bille (Wanty-Gobert) m.t.
4. Siutsou (Dimensio Data) m.t.
5. Verona (Etixx-Quick Step) a 13
6. Gerrans (Orica-GreenEdge) a 33
7. Tsatevich (Katusha) m.t.
8. Gasparotto (Wanty-Gobert) m.t.
9. Cimolai (Lampre-Merida) m.t.
10. Swift (Team Sky) m.t.

Classifica generale:
1. Quintana (Movistar Team)
2. Contador (Tinkoff) a 7
3. Porte (BMC) a 17
4. Martin (Etixx-Quick Step) a 21
5. Van Garderen (BMC) a 27
6. Bardet (AG2R La Mondiale) a 32
7. Zakarin (Katusha) a 42
8. Froome (Team Sky) a 46
9. Carthy (Caja Rural-RGA) a 1:01
10. Urán (Cannondale) a 1:16


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*