ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Volta Limburg Classic 2016: Colbrelli ad un passo dal successo, ma vince Gerts
Volta Limburg Classic 2016: Colbrelli ad un passo dal successo, ma vince Gerts

Volta Limburg Classic 2016: Colbrelli ad un passo dal successo, ma vince Gerts

Sfiora il successo in terra d’Olanda, Sonny Colbrelli. L’uomo della Bardiani-Csf si piazza al secondo posto nella Volta Limburg Classic 2016, corsa in linea 1.1 che anticipa la parentesi sulle Ardenne. A privare il portacolori del #greenteam della vittoria è Floris Gerts (BMC), che anticipa tutti i compagno di fuga attaccando a 1500 metri dal traguardo.

Ad aprire la gara, nota in passato come Hel van het Mergelland, è una fuga composta da otto corridori: Nikolay Mihaylov (CCC Sprandi), Gert-Jan Bosman (Cyclingteam Jo Piels), Marcin Bialoblocki (ONE Pro Cycling), Mitchell Cornelisse (Rabobank CT), Bram Nolten (Parkhotel Valkenburg), Koos Jeroen Kers (Baby Dump), Jasper Hamelink (Metec – TKH) e Thomas Wertz (Wallonie Bruxelles), che guadagnano un vantaggio massimo di quattro minuti, prima che la Bmc cominci a lavorare.

Il gruppo si ricompatta ai 60 km al termine, quando parte un secondo tentativo, proposto da Davide Rebellin (CCC Sprandi), del quale fanno parte anche Dylan Teuns, Loic Vliegen (BMC) e Lilian Calmejane (Direct Energie), Nicola Boem (Bardiani – CSF) e Maurits Lammertink (Team Roompot – Oranje). A spegnere le loro speranze ci pensa la formazione WorldTour di casa, la LottoNL-Jumbo, che ricuce lo strappo in vista di una volata in favore di Moreno Hofland.

Ma gli attacchi si susseguono senza sosta: stavolta provano Floris Gerts e Rick Zabel (BMC), sui quali si riportano prima Olivier Pardini (Wallonie Bruxelles), Krister Hagen (Team Coop – Oster Hus) e Loc Vliegen, presente anche nel precedente tentativo; poi anche il favorito numero uno, Philippe Gilbert (BMC), seguito da Sonny Colbrelli (Bardiani – CSF), Huub Duijn (Team Roompot), Iuri Filosi (NIPPO – Fantini) ed Edvard Teuns. È la volta buona: il gruppo si arrende e sono loro a giocarsi tutte le chances.

Si arriva così ai 1500 metri dal traguardo di Eijsden: Floris Gerts parte e, forte dell’appoggio da dietro del suo capitano Gilbert, taglia il traguardo da vincitore. Rammarico, dunque, per Sonny Colbrelli, alla piazza d’onore davanti allo stesso Gilbert. Quinto posto per l’altro italiano Iuri Filosi (Nippo-Fantini). In basso il video della tappa.

Ordine di arrivo:
Floris Gerts (BMC)
Sonny Colbrelli (Bardiani – CSF)
Philippe Gilbert (BMC)
Rick Zabel (BMC)
Iuri Filosi (NIPPO – Fantini)

https://www.youtube.com/watch?v=4hJVNzcU41I


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*