ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > GP Miguel Indurain 2016, vince Izaguirre. Terzo Moser
GP Miguel Indurain 2016, vince Izaguirre. Terzo Moser

GP Miguel Indurain 2016, vince Izaguirre. Terzo Moser

Ion Izaguirre si aggiudica il GP Miguel Indurain 2016. Al termine dei 192 km in programma, il corridore della Movistar batte sul traguardo della Basilica del Puy il colombiano Sergio Henao (Team Sky), mentre al terzo posto giunge Moreno Moser (Cannondale).

A dar vita al primo tentativo di gara ci pensano Maxim Belkov (Katusha), Benjamin King (Cannondale), Xabier Zandio (Team Sky), Matthew Hayman (Orica GreenEDGE), Miguel Angel Benito, Angel Madrazo (Caja Rural – Seguros RGA), Karol Domagalski, Peter Williams (ONE Pro Cycling), Eneko Lizzaralde (Euskadi), Samuel Caldeira (W52-FC Porto), Victor Exteberria (Radio Popular) e Fernando Grijalba (Inteja – MMR Dominican Cycling Team).

Ma il team WorldTour di casa, la Movistar, è intenzionato a far corsa dura e così, già sull’Alto de Guirguillano, Nairo Quintana tenta il forcing, contribuendo all’annullamento della fuga precedente. Ma le schermaglie non finiscono: subito contrattaccano  Sergei Chernetskii, Egor Silin (Katusha), Ion Izagirre, Giovanni Visconti, Gorka Izagirre (Movistar), Moreno Moser(Cannondale), Sebastian Henao, Sergio Henao, Vasil Kiryienka (Team Sky), Pello Bilbao (Caja Rural – RGA) e Karol Domagalski (ONE Pro Cycling), già protagonista del primo tentativo.

Stavolta, con la Movistar in tranquillità per via dei tre uomini in fuga, ci pensa la Orica-GreenEDGE, con Adam Yates in particolare, a rendersi protagonista di una nuova accelerata tesa a minare le speranze dei fuggitivi. Ma non basta ad annullare l’azione di questi ultimi che, complice il grande lavoro di Visconti, hanno il definitivo via libera.

A decidere le sorti della corsa è la salita finale verso la Basilica del Puy, dove i più forti si dimostrano Sergio Henao e Ion Izaguirre, con quest’ultimo che riesce ad avere la meglio in uno sprint a due. Buon terzo posto per Moreno Moser, distanziato di 14″. Il gruppo giunge con un ritardo superiore ai 3 minuti. In basso il video della corsa. Il weekend spagnolo si conclude domani con la Vuelta a la Rioja.

Ordine d’arrivo:

  1. Ion Izagirre (Movistar)
  2. Sergio Luis Henao (Team Sky) st
  3. Moreno Moser (Cannondale) a 14″
  4. Giovanni Visconti (Movistar) a 17″
  5. Sergei Chernetskii (Katusha) a 18″
  6. Pello Bilbao (Caja Rural – RGA) a 20″
  7. Egor Silin (Team Katusha) a 25″
  8. Hugh Carthy (Caja Rural – RGA) a 2’42”
  9. Fabricio Ferrari (Caja Rural – RGA) a 2’58”
  10. Frederico Figuiredo (Radio ONDA Popular) a 3’35”

https://www.youtube.com/watch?v=n8vgfnQcyEY


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*