ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Premier League: Pato-Chelsea, esordio con gol! E Paloschi salva Guidolin
Premier League: Pato-Chelsea, esordio con gol! E Paloschi salva Guidolin
Foto Reuters

Premier League: Pato-Chelsea, esordio con gol! E Paloschi salva Guidolin

Prime volte e gol pesanti, nella 32ᴬ di Premier League: Pato esordisce finalmente col Chelsea e ci mette lo zampino nello 0-4 con cui i Blues asfaltano il fanalino Aston Villa e rivedono la zona Europa League. Alberto Paloschi entra e propizia la bella rimonta dello Swansea, 2-2 in casa dello Stoke.

Nella corsa al titolo vincono Arsenal e Manchester City. L’uomo del giorno in Inghilterra, però, è Alexandre Pato, che rompe tutti i mugugni attorno a sé e, dopo un lungo silenzio amplificato dall’arrivo quasi in sordina fra i Blues, entra al 23’ per l’infortunato Remy, si guadagna il rigore e segna il suo primo gol inglese.

Il Chelsea era già in vantaggio per merito della rete di Loftus-Cheek. Nella ripresa la doppietta di Pedro ha sigillato tutto. Uno 0-4 che spaccia ancora di più i già catastrofici Villans di quest’anno, e che soprattutto rilancia le ambizioni europee della squadra di Guus Hiddink: lo United è lontano 6 lunghezze, e a questo punto della stagione sognare non costa nulla.

Due poker per il titolo: rimaste attardate rispetto alla capolista Leicester (impegnata domani alle 14.30 col Southampton) Arsenal e City danno comunque segnali alla vetta servendo il poker rispettivamente col Watford e il Bournemouth.

Dopo quattro punti nelle ultime 4, i Gunners si riprendono un po’ e piegano facilmente gli Hornets: segnano Sanchez, Iwobi, Bellerin e Walcott.

Stesso risultato, ma in trasferta, per i Citizens, che la liquidano praticamente nei primi 20’, con le marcature di Fernando, De Bruyne (rientro con gol per il belga) e Aguero. Nel finale gloria anche per Kolarov.

Frena ancora invece il West Ham, che ora è lontano 3 punti dal quarto posto: il 2-2 col Crystal Palace costa tanto alla squadra di Slaven Bilic. Gli Hammers prima rimontano la rete di Delaney con i gol di Lanzini e Payet (a proposito, nono gol in Premier), ma poi sprecano tutto nel finale complice pure l’espulsione di Kouyaté facendosi riacciuffare da Gayle.

Da segnalare poi il 3-2 del Norwich sul Newcastle (inutile la doppietta di Mitrovic) e lo 0-0 fra Sunderland e West Bromwich Albion.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*