ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Anteprima Giro del Trentino Melinda 2016
Anteprima Giro del Trentino Melinda 2016

Anteprima Giro del Trentino Melinda 2016

Prenderà il via martedì 19 aprile, per concludersi venerdì 22 aprile, il Giro del Trentino Melinda 2016, il più gustoso antipasto del primo Grand Tour della stagione, il Giro d’Italia. Un’edizione attesissima, quella allestita dal Gruppo Sportivo Alto Garda: la corsa 2.HC è difatti in grado di attirare, anno dopo anno, un numero sempre crescente di corridori di primo piano, pronti a duellare sulle impegnative salite della regione. Ad imporsi nel 2015 fu Richie Porte, mentre il record di vittorie spetta a Damiano Cunego (3).

TV Diretta Rai Sport per il 40° Giro del Trentino Melinda: ad eccezione della seconda tappa, trasmessa alle ore 13.00, prima dell’appuntamento con la Freccia Vallone (gara WorldTour), le restanti tappe andranno in onda dalle ore 15.00.

PERCORSO Il “Garda Trentino Opening” costituirà la tappa d’apertura del Trentino 2016: si tratta di una cronometro a squadre di 12.1 km da Riva del Garda e Torbole: percorso completamente rettilineo e pianeggiante, interrotto soltanto da qualche curva che rallenterà l’andatura.

Il #GdTM proseguirà il giorno successivo con una tappa in costante ascesa, la Arco – Anras, di 220 km, caratterizzata da una ascesa finale di 4 km (media del 7%) dopo aver già affrontato il GPM di Sciaves (4 km al 4% e punte al 14.9%, massima del 14.5%): il traguardo austriaco sarà un antipasto dell’edizione dei Campionati Mondiali del 2018 che si disputeranno a Innsbruck.

Giovedì 21 Aprile sarà la volta della Sillian – Mezzolombardo, frazione più dura della corsa. Lungo i 204 km saranno affrontate due dure salite, Nova Ponente a metà percorso (quasi 20 km al 5%) e Fai della Paganella (12 km al 7.5%): quest’ultima sarà posta a soli 15 km al traguardo, con una picchiata finale in discesa.

Il giorno finale si calcheranno le strade di quello che è stato, fino al 2014, il Trofeo Melinda: i 160,9 km da Malè a Cles non offriranno un attimo di respiro ai corridori, che dovranno scalare, oltre a numerosi strappi non segnalati come Gran Premi della Montagna, anche Fondo (6.5 km al 4.1%), Marcera di Rumo (7 km al 3.7%) e, soprattutto, la temibile Forcella di Brez, 6 km con pendenza media al 9% e punte al 20%. In basso tutti dati tecnici (altimetrie, planimetrie, cronotabelle).

Tappa 1 (TTT) – Riva › Torbole (12.1k) Qui la planimetria. Qui la cronotabella.
Tappa 2 – Arco › Anras (220k) Qui la planimetria. Qui la cronotabella.
Tappa 3 – Sillian › Mezzolombardo (204.6k) Qui la planimetria. Qui la cronotabella.
Tappa 4 – Malè › Cles (160.9k) Qui la planimetria. Qui la cronotabella.

STARTLIST Saranno Team Sky, AG2R La Mondiale e Astana le tre WorldTour presenti in gara, affiancate da 8 Professional, 5 Continental e dalle 2 nazionali di Italia e Brasile.

Atteso protagonista sarà Vincenzo Nibali (Astana), che tornerà in Trentino dopo aver già fatto sua la corsa nel 2008 e nel 2013. Sarà l’ultimo step del siciliano prima della Corsa Rosa: dopo esser stato costretto a rinunciare alle sue ambizioni alla Tirreno-Adriatico per l’ormai nota tappa cancellata per neve, lo Squalo verrà qui per vincere, prima di volare a Liegi per prendere parte alla Decana e ritrovarsi poi in Olanda, dove il prossimo 6 maggio partirà il Giro.

In Trentino colui che sarà uno dei maggiori avversari anche a maggio, vale a dire Mikel Landa (Team Sky): lo spagnolo ha dimostrato di essere in crescendo di condizione dopo il successo parziale ai Paesi Baschi e si presenterà al via della breve corsa italiana con l’obiettivo di ottenere il massimo risultato. Stesso discorso dicasi per il fortissimo trio di punte schierato dalla Ag2R La Mondiale: Romain Bardet, Jean-Christophe Peraud e Domenico Pozzovivo.

Se sono i corridori sopra citati i maggiori indiziati alla vittoria finale gli outsider non mancano, a partire da Luca Wackerman che guiderà una nazionale italiana nelle cui file troveremo anche Mauro Finetto. E poi il tre volte vincitore Damiano Cunego (Nippo-Fantini), Ivan Santaromita (SkyDive Dubai), il veterano Franco Pellizotti (Androni-Sidermec), il trio di scalatori della Bardiani-Csf Stefano Pirazzi, Edoardo Zardini e Manuel Bongiorno.

E poi, tra gli stranieri, oltre alla seconda punta Astana Jakub Fuglsang, anche l’esperto Alexander Kolobnev (Gazprom-RusVelo), Dominik Nerz (Bora-Argon18, squadra che lo scorso anno si impose nella cronosquadre e che vide il suo alfiere Cesare Benedetti indossare la prima maglia di leader), Sergio Pardilla (Caja Rural-RGA), il giovane Julen Amezqueta (Southeast-Venezuela).

Di seguito la startlist provvisoria.

TEAM SKY

1 LANDA MEANA Mikel Basque Country
2 KNEES Christian Germany
3 DEIGNAN Philip Ireland
4 BOSWELL Ian United States
5 LOPEZ GARCIA David Basque Country
6 MOSCON Gianni Italy
7 PETERS Alex United Kingdom
8 ZANDIO ECHAIDE Xabier Spain

AG2R LA MONDIALE

11 BARDET Romain France
12 BIDARD François France
13 DOMONT Axel France
14 DUPONT Hubert France
15 BONNAFOND Guillaume France
16 KADRI Blel France
17 PERAUD Jean Christophe France
18 POZZOVIVO Domenico Italy

ASTANA PRO TEAM

21 NIBALI Vincenzo Italy
22 AGNOLI Valerio Italy
23 CAPECCHI Eros Italy
24 FUGLSANG Jakob Denmark
25 KANGERT Tanel Estonia
26 KOZHATAYEV Bakhtiyar Kazahkstan
27 MALACARNE Davide Italy
28 SCARPONI Michele Italy

ITALY

31 FINETTO Mauro Italy
32 WACKERMANN Luca Italy
33 RAVASI Edward Italy
34 FABBRO Matteo Italy
35 MARCHI Andrea Italy
37 TECCHIO Marco Italy
38 ANSELMI Enrico Italy

ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC

41 PELLIZOTTI Franco Italy
42 BERNAL GOMEZ Egan Arley Colombia
43 GAVAZZI Francesco Italy
44 FRAPPORTI Marco Italy
45 CECCHINEL Giorgio Italy
46 SELVAGGI Mirko Italy
47 TVETCOV Serghei Romania
48 TORRES AGUDELO Rodolfo Andres Colombia

BARDIANI CSF

51 COLBRELLI Sonny Italy
52 CICCONE Giulio Italy
53 PIRAZZI Stefano Italy
54 ROTA Lorenzo Italy
55 CHIRICO Luca Italy
56 BONGIORNO Francesco Manuel Italy
58 ANDREETTA Simone Italy

GAZPROM – RUSVELO

61 KOLOBNEV Alexandr Russia
62 FIRSANOV Serguei Russia
63 SEROV Alexander Russia
64 SHALUNOV Evgeny Russia
65 NYCH Artem Russia
66 FOLIFOROV Alexander Russia
67 ARSLANOV Ildar Russia
68 RYBALKIN Aleksey Russia

NIPPO – VINI FANTINI

71 CUNEGO Damiano Italy
72 BERLATO Giacomo Italy
73 BISOLTI Alessandro Italy
74 NIBALI Antonio Italy
75 DE NEGRI Pier Paolo Italy
76 FILOSI Iuri Italy
78 YAMAMOTO Genki Japan

SOUTHEAST-VENEZUELA

81 AMEZQUETA MORENO Julen Spain
82 BUSATO Matteo Italy
83 CONTI Samuele Italy
84 FONZI Giuseppe Italy
85 GIL MARTINEZ Tomas Aurelio Venezuela
86 MARTINEZ Daniel Felipe Colombia
87 RODRÍGUEZ MARTIN Cristian Spain
88 TROSINO Mirko Italy

BORA-ARGON 18

91 BENEDETTI Cesare Italy
92 BUCHMANN Emanuel Germany
93 HUZARSKI Bartosz Poland
94 KONRAD Patrick Austria
95 PIMENTA COSTA MENDES José Joao Portugal
96 MUHLBERGER Gregor Austria
97 NERZ Dominik Germany
98 VOSS Paul Germany

CAJA RURAL-SEGUROS RGA

101 PRADES REVERTE Eduard Spain
102 CARTHY Hugh United Kingdom
103 PARDILLA BELLON Sergio Spain
104 RUBIO HERNANDEZ Diego Spain
105 MADRAZO Ángel Spain
106 MOLINA CANET Antonio Spain
107 FERRARI Fabricio Uruguay
108 BENITO DIEZ Miguel Angel Spain

DRAPAC PROFESSIONAL CYCLING

111 CANTY Brendan Australia
112 MOURIS Jens Netherlands
113 KONING Peter Netherlands
114 MANNION Gavin United States
115 MEYER Travis Australia
116 NORRIS Lachlan Australia
117 PHELAN Adam Australia
118 SPOKES Samuel Australia

SKYDIVE DUBAI PRO CYCLING TEAM – AL AHLI CLUB

121 MANCEBO PEREZ Francisco Spain
122 HASNAOUI Maher Tunisia
123 XHULIANO Kamberaj Albania
124 HADDI Soufiane Morocco
125 ZMORKA Marlen Ukraine
126 PALINI Andrea Italy
127 SANTAROMITA Ivan Italy
128 LEMOS PINTO Edgar Miguel Portugal

D’AMICO BOTTECCHIA

131 BOCCHIOLA Giorgio Italy
132 CIAVATTA Paolo Italy
133 CHINELLO Fabio Italy
134 GINÉS MARTIN Daniel Spain
135 MORA Luis Venezuela
136 LEONE Davide Italy
137 TIZZA Marco Italy
138 TOMMASSINI Fabio Italy

BRASIL

141 NAZARET Magno Prado Brazil
142 GODOY ORMENESE Caio Brazil
143 GOHR Andre Eduardo Brazil
144 DA SILVA RAMOS Kleber Brazil
145 GASPAR João Brazil
146 BULGARELLI Otavio Didier Brazil
147 CARDOSO SANTOS Flavio Brazil
148 FERRAZ AFFONSO Murilo Brazil

NORDA – MG. K VIS

151 DI FRANCESCO Gianmarco Italy
152 GAFFURINI Nicola Italy
153 GAZZARA Michele Italy
154 NARDELLI Stefano Italy
155 SALVIETTI Niccolò Italy
156 SCARTEZZINI Michele Italy
157 ZVERKOV Evgeny Russia
158 GIULIANI Giacomo Italy

TIROL CYCLING TEAM

161 FANKHAUSER Clemens Austria
162 BRKIC Benjamin Austria
163 BOSMAN Patrick Austria
164 SCHÖNBERGER Sebastian Austria
165 PAULUS Dennis Austria
166 SCHIPFLINGER Florian Austria
167 WEISS Martin Austria
168 WACHTER Alexander Austria

AMORE & VITA – SELLE SMP

171 FICARA Pierpaolo Italy
172 CELANO Danilo Italy
173 ZAMPARELLA Marco Italy
174 HALILAJ Redi Albania
175 MARTINS SANDOVAL Uri Mexico
176 MOVCHAN Sergii Ukraine
177 KOGUT Volodymyr Ukraine
178 PONOMARENKO Dmytro Ukraine


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*