ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 32ᴬ: Roma-Bologna, Spalletti per rincorrere ancora il 2° posto

Serie A, 32ᴬ: Roma-Bologna, Spalletti per rincorrere ancora il 2° posto

Fra secondo posto Champions e una crisi da spezzare: Roma-Bologna è il Monday Night della 32ᴬ di Serie A. Spalletti se la gioca col magico trio Salah-Perotti-El Sha; Donadoni è senza Giaccherini e l’ex Destro.

I giallorossi sono chiamati a dare risposta immediata al Napoli, vittorioso ieri col Verona e al momento lontano 7 lunghezze: bisogna vincere, per tenere accesa ancora la fiammella che vale l’accesso diretto alla Champions e giocarsi poi tutto nello scontro diretto fra due settimane.

Occhio però: all’Olimpico arriva un Bologna in emergenza, e non solo per le tante defezioni (Giaccherini e Destro in primis, ma anche i vari Taider, Gastaldello, Morleo, Zuculini e Mounier): la vittoria manca agli uomini di Donadoni da oltre due mesi (14 febbraio, vittoria a Udine 0-1) e sono reduci dal brusco stop di una settimana fa esatta contro il Verona al Dall’Ara. Avversario scomodo dunque, per Totti (ammesso che giochi) e compagni.

Spalletti dovrebbe dirottare Dzeko in panchina e mandare in campo il tridente con Perotti falso nueve e i due Faraoni ad agire ai suoi lati. Mancherà Nainggolan per squalifica: Pjanic e Keita certi del posto, con loro ci sarà uno fra Iago Falque, De Rossi e Florenzi, con quest’ultimo favorito e Maicon che sarebbe inserito come terzino.

Viste tutte le assenze, Donadoni ha i giocatori contati in attacco: spazio a Floccari, con un centrocampo molto folto (si vedranno dall’inizio anche l’ex Brighi e Zuniga, all’esordio dal 1’ con la maglia bolognese); in difesa Constant appare in vantaggio su Masina sulla fascia sinistra.

PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-3-1-2): Szczesny; Florenzi, Manolas, Rudiger, Digne; Pjanic, Keita, Iago Falque; Perotti; Salah, El Shaarawy. All. Spalletti

BOLOGNA (4-5-1): Mirante; Mbaye, Rossettini, Maietta, Constant; Rizzo, Donsah, Diawara, Brighi, Zuniga; Floccari. All. Donadoni


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*