ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 35ᴬ: il Grifone si frega da sé, il Brescia fa 2-2 nel recupero
Serie B, 35ᴬ: il Grifone si frega da sé, il Brescia fa 2-2 nel recupero

Serie B, 35ᴬ: il Grifone si frega da sé, il Brescia fa 2-2 nel recupero

Il Perugia spreca, il Brescia si salva: il Monday Night di Serie B al Rigamonti finisce 2-2 con gli umbri che si fanno rimontare il doppio vantaggio proprio al 94’. Tutto intatto per la zona playoff: indietro ci restano i biancorossi.

Non è bastata alla squadra di Bisoli la doppietta di uno scatenato Ardemagni, in gol nella prima mezz’ora con due gol di astuzia e di rapina che gelano le Rondinelle, finora presenti solo con una bella combinazione fra Caracciolo e i suoi degni gregari Mazzitelli, Kupisz e Morosini.

Dopo il micidiale uno-due il Brescia però si riorganizza e accorcia subito le distanze: Embalo crossa, Rosati se ne va per farfalle e l’Airone Caracciolo firma il suo primo gol su azione del 2016.

Il 2-1 aggiunge spettacolo allo spettacolo, specie a cavallo dei due tempi: due pali tremano, rispettivamente quello di Minelli sul tiro del perugino Spinazzola al 41’ poi quello di Rosati sulla testata di Embalo a inizio ripresa.

Lo stesso attaccante africano costruisce poi con una prodezza un’altra chiara palla-gol ma non la sfrutta. Poi Boscaglia gioca al rischia tutto, fuori Martinelli e Morosini, dentro Bertoli e Geijo: squadra a trazione super offensiva con 4 trequartisti e due punte.

Lo sforzo del Brescia alla fine viene ripagato in un finale thriller che più thriller non si può: cross di Mazzitelli, Caracciolo fa da torre e Calabresi devia in modo decisivo. È il 93’, e il risultato si inchioda sul 2-2. Un Bisoli nervosissimo viene espulso nel finale concitato.

Il Perugia lascia punti per strada e si mangia le mani; il Brescia non vince ormai da 4 punti, ma almeno tiene lontano di tre punti il Grifone, e sulla strada della Serie A è sempre un buon viatico avere una rivale in meno nel caso di playoff di Serie B.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*