ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 33ᴬ: le formazioni di Bologna-Torino e Carpi-Genoa
Serie A, 33ᴬ: le formazioni di Bologna-Torino e Carpi-Genoa

Serie A, 33ᴬ: le formazioni di Bologna-Torino e Carpi-Genoa

 

Bologna-Torino apre la 33ᴬ giornata di Serie A. Alle 18 Carpi-Genoa sfida salvezza dal valore irrinunciabile. Stasera alle 20.45 Inter-Napoli: sfida da Champions. Le formazioni dei primi due anticipi.

Bologna-Torino apre la 33ᴬ giornata di Serie A. Alle 18 Carpi-Genoa sfida salvezza dal valore irrinunciabile. Stasera alle 20.45 Inter-Napoli: sfida da Champions. Le formazioni dei primi due anticipi.

Donadoni, dopo il fiducioso punto conquistato a Roma, continua ancora a dover far fronte all’emergenza infortuni: sono out infatti Destro, Morleo, Mounier, Zuculini, Gastaldello, Donsah. Rientra almeno Giaccherini, nel tridente con Brienza e Floccari. Dietro Constant ancora preferito a Masina.

Elenco di indisponibili più corto per Ventura, che però è ancora senza Immobile. In attacco al fianco di Belotti ci sarà però non Maxi Lopez, ma a sorpresa il venezuelano Martinez. Sulle fasce Peres e Molinaro.

BOLOGNA-TORINO ore 15

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Maietta, Rossettini, Oikonomou, Constant; Taider, Diawara, Rizzo; Giaccherini, Floccari, Brienza. All.: Donadoni

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Obi, Vives, Baselli, Molinaro; Belotti, Martinez. All.: Ventura.

 

CARPI-GENOA ore 18

Quella del Braglia è una sfida che vale una fetta grandissima di salvezza. Specie per la banda carpigiana, per cui l’imperativo categorico è uno solo, vincere per guadagnarsi la permanenza.

Il Grifone ligure invece viste le recenti confortanti prestazioni vorrebbe mettere in cascina altri tre punti per suggellare una salvezza quantomeno anticipata e chiudere la stagione in tranquillità.

CARPI: Castori non convoca Poli e Suagher per acciacchi; in avanti Lollo trequartista dietro a Jerry Mbakogu. Regolarmente al suo posto in difesa Zaccardo, eroe all’andata quando gli emiliani sbancarono il Ferraris (segnò pure il grande “ex” Borriello, oggi all’Atalanta).

GENOA: Gasperini potrebbe affidarsi al tandem Cerci-Pavoletti, anche se l’altro ex milanista Suso scalpita a non poco. Con Munoz squalificato, Izzo stringerà i denti per sostituirlo. In porta ovviamente fino a fine campionato al posto di Perin ci sarà Lamanna.

CARPI (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Crimi, Bianco, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu. All.: Castori

GENOA (3-5-2): Lamanna; Izzo, De Maio, Marchese; Ansaldi, Dzemaili, Tachtsidis, Rincon, Laxalt; Cerci, Pavoletti. All.: Gasperini


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*