ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia 2016, la guida tv [Rai ed Eurosport]
Giro d’Italia 2016, la guida tv [Rai ed Eurosport]

Giro d’Italia 2016, la guida tv [Rai ed Eurosport]

Sarà un Giro d’Italia 2016 di grande fascino, quello che prenderà il via, venerdì 6 maggio, da Apeldoorn, Paesi Bassi. Per seguirlo dal primo all’ultimo chilometro, Rai Sport, host broadcaster ufficiale, proporrà un’ampissima programmazione, con 200 ore di trasmissione in esclusiva che faranno entrare, nelle case del pubblico proveniente da oltre 170 Paesi, “la corsa più dura del mondo nel paese più bello del mondo”.

Sulla scia del successo in termini di ascolto dell’edizione precedente – picchi vicini ai 3,5 milioni di individui, con una share del 43,7% sul target uomini e una copertura di oltre 20 milioni di contatti netti, oltreché ben 2 milioni di streaming – Rai Sport punterà su tradizione e tecnologie all’avanguardia per scoprire chi vestirà a Torino, dopo 3383 km percorsi, la Maglia Rosa.

Tutto comincerà giovedì 5 maggio, vigilia della corsa, con uno speciale di presentazione di ciascuna squadra, in onda alle ore 18 su Rai Sport e in replica alle ore 22 sullo stesso canale. Poi, dal giorno successivo, appuntamento a partire dalle ore 13.40 su Rai Sport con Prima Diretta (che sostituirà Anteprima Giro), seguito da Giro in diretta, in simulcast con Rai 3, a partire dalle ore 15, e il Processo alla Tappa a conclusione della stessa. Di Alessandra De Stefano, Stefano Garzellli e Beppe Conti (dal palco allestito nelle sedi d’arrivo), Francesco Pancani e Silvio Martinello (dalla postazione cronaca), Andrea De Luca e Gianfranco Benincasa (dalle motocronache), le voci ufficiali di codeste trasmissioni.

Non mancheranno, poi, le consuete rubriche collocate nel corso della giornata: da Giro Mattina alle ore 11.45 su Rai Sport, con le immagini esclusive dal ritrovo di partenza, nonché ospiti e interviste ai protagonisti, a TGiro, alle ore 20 per ripercorrere la giornata appena trascorsa, fino a Giro Notte (ore 24.30), in cui viene proposta la sintesi della tappa in seconda serata. E infine Viaggio nell’Italia del Giro alle 20.10 su Rai3, in prima serata su Rai Storia, su RaiSport1 prima di “Giro Mattina” e alle 18.00 su Rai Scuola

Le immagini saranno tutte in HD, con postazioni fisse garantite da 4 elicotteri e 1 ponte aereo per le riprese dall’alto e 10 moto per le riprese su strada. A ciò va ad aggiungersi l’apporto di Rai Radio 1, che trasmetterà le fasi conclusive di ogni frazione, e del portale Rai.tv, con dirette, video on demand e contenuti extra disponibili su ogni device.

Affatto marginale la copertura garantita da Eurosport: il primo canale sportivo paneuropeo, edito da Discovery, sarà in diretta ogni giorno a partire dalle ore 14.15 con Juan Antonio Flecha, che introdurrà la diretta della tappa raccontata dagli esperti Salvo Aiello e Riccardo Magrini e riprenderà la linea alla conclusione con Giro Extra, con interviste ai protagonisti.

Le tappe più attese prevederanno copertura extra sia su Rai Sport che su Eurosport.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*