ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League, a Basilea la finalissima: Siviglia-Liverpool per entrare nella storia
Europa League, a Basilea la finalissima: Siviglia-Liverpool per entrare nella storia
Foto Afp

Europa League, a Basilea la finalissima: Siviglia-Liverpool per entrare nella storia

Fermi tutti: arriva la finale di Europa League. Al St. Jakob’s Park di Basilea è praticamente tutto pronto per Siviglia-Liverpool. Due squadre che hanno lasciato più di qualche punto nei rispettivi campionati per puntare forte all’ex Coppa Uefa. Due maghi a confronto: Emery vs. Klopp; il meglio del meglio di questa EL.

Gli andalusi vogliono diventare la prima squadra a vincere la competizione per tre anni consecutivi: sarebbe un modo incredibile per entrare nella leggenda del calcio europeo. I Reds dal canto loro mira a vincere per la quarta volta il titolo (tre conquistati quando la manifestazione si chiamava ancora Coppa Uefa) ed eguagliare il record proprio degli andalusi.

Anche gli allenatori rispettivi hanno grandi ambizioni da portare in campo: con una vittoria Unai Emery eguaglierebbe il record di Giovanni Trapattoni, unico allenatore ad aver vinto per tre volte la manifestazione. Jürgen Klopp invece vorrebbe chiudere la sua prima stagione ad Anfield Road con un trofeo europeo che gli darebbe tanto tanto prestigio.

Ma c’è di più: chi vince se ne va direttamente alla fase a gironi della prossima Champions League. Per tutta questa marea di motivi Siviglia-Liverpool non è una finalina di un torneo disgraziato e secondario. Tutt’altro.

C’è un altro aspetto legato alla cabala: l’ultima vittoria del Liverpool in Coppa UEFA, nel 2001, arrivò contro una squadra spagnola (il Deportivo Alaves). Che sia di buon auspicio per gli inglesi?

Il reparto difensivo dei Reds non dovrebbe avere sorprese, ma non è ancora sicuro chi altro Jurgen Klopp schiererà nelle altre zone di campo. DI sicuro dopo 5 settimane di assenza si rivedrà, insieme a Divock Origi e a Joe Allen, il capitano Jordan Henderson. Probabile però che il tecnico tedesco decida di ripartire con lo stesso undici che ha abbattuto il Villarreal in semifinale.

Dall’altra parte Unai Emery dovrebbe mischiare un poco le carte nella squadra che ha livellato lo Shakhtar. In porta ancora pieno affidamento a David Soria, fino a pochi mesi terza scelta sivigliana e diventato portiere titolare in quest’edizione di Europa League. Escudero al posto dell’infortunato Trémoulinas. Avanti di punta Kevin Gameiro, che può migliorare il suo bottino di 7 gol.

PROBABILI FORMAZIONI

LIVERPOOL (4-3-3): Liverpool: Mignolet; Clyne, Lovren, Touré, Moreno; Lallana, Can, Milner; Firmino, Sturridge, Coutinho. All.: Klopp

SIVIGLIA (4-2-3-1): David Soria; Mariano, Rami, Carriço, Escudero; Krychowiak, N’Zonzi; Coke, Banega, Vitolo; Gameiro. All.: Emery

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*