ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Roland Garros 2016: Knapp ancora avanti, Giorgi Ko
Roland Garros 2016: Knapp ancora avanti, Giorgi Ko

Roland Garros 2016: Knapp ancora avanti, Giorgi Ko

Ci sarà uno squarcio azzurro al terzo turno del Roland Garros 2016, secondo Slam della stagione in corso sulla terra rossa di Parigi: è Karin Knapp, che supera anche l’ostacolo Sevastova e avanza in tabellone. Nulla da fare per Camila Giorgi.

Karin Knapp vs Anastasija Sevastova 63 64: questo l’esito del match disputato nella terza giornata del French Open. Un match d’intelligenza, quello dell’atleta altoatesina, che si mostra ben solida al servizio, fondamentale indispensabile per battere una giocatrice dal ranking superiore a lei (#87 la russa, #118 l’azzurra). Dopo la bella prestazione contro Viktoria Azarenka, un altro successo, dunque, alla vigilia dell’incontro che la vedrà opposta alla ventunenne kazaka Yulia Putintseva, #60 Wta, abile a piegare la tedesca Andrea Petkovic, testa di serie numero 28.

È l’uscita definitiva da un calvario durato oltre un anno: raggiunto il best ranking (#33) nel marzo 2015, la ventinovenne di Brunico ha dovuto sottoporsi ad un intervento al ginocchio per un problema di cartilagine, a causa del quale è stata costretta a stare lontana dai campi per sei mesi. Ora la tanto attesa ripresa: “La cosa più importante è che sto bene e posso allenarmi con continuità – dichiara – Ho vissuto paure vere, compreso il timore di non tornare più. […] Ringrazio la mia famiglia che mi è sempre vicina, Francesco e Alessandro Piccari e tutto il mio staff. E Corrado Barazzutti, che mi ha sempre incoraggiata e sostenuta”.

Knapp rimane l’unica italiana a Parigi dopo l’uscita di scena di Camila Giorgi, sconfitta dall’olandese Kiki Bertens, già artefice dell’eliminazione di Angelique Kerber a debutto, per 64 61.

Tra i big, chi fa un’immensa fatica è Andy Murray, costretto ancora al quinto set al secondo turno. Ora l’attende il gigante Ivo Karlovic: prolungare nuovamente l’incontro a lungo potrà essere deleterio per lo scozzese, fresco vincitore a Roma. In scioltezza Rafael Nadal, che si sbarazza con facilità dell’argentino Facundo Bagnis per 63 60 63, stabilendo la vittoria numero 200 negli Slam. Suo prossimo avversario, il connazionale Marcel Granollers. Vince, ma senza entusiasmare, Novak Djokovic, 75 63 63 al belga Steve Darcis. Nel tabellone femminile avanti la numero 1 Serena Williams.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*