ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Roland Garros 2016, forfait Nadal: polso sinistro Ko
Roland Garros 2016, forfait Nadal: polso sinistro Ko

Roland Garros 2016, forfait Nadal: polso sinistro Ko

Era il più atteso a Parigi perché capace di vincere qui per ben nove volte e perché finalmente tornato competitivo dopo un’annata da dimenticare. Ma la decima non potrà esserci, almeno quest’anno: Rafael Nadal scuote il Roland Garros 2016 – secondo Slam della stagione, in corso sulla terra rossa della capitale francese – annunciando il suo forfait per un’inserzione al tendine del polso sinistro.

Dopo Roger Federer, che ha rinunciato in toto a torneo transalpino, ecco lasciare anche il mancino di Manacor, colui che più di ogni altro, su questa superficie, ha riscritto la storia del tennis. “Se continuassi a giocare rischierei di aggravare tutto”, dichiara il campione spagnolo, visibilmente contrariato in conferenza stampa.

“Volevo vincere il torneo e mi ero preso dei rischi già giocando i primi due turni senza dirlo a nessuno – rivela – Ma ieri non riuscivo a tirare il diritto e sono sceso in campo solo grazie ad una infiltrazione […] Questa mattina, dopo un altro controllo, i medici mi hanno detto che non era possibile andare avanti”. “Fa parte della vita, è un momento difficile, ma non è la fine – commenta amareggiato – Tornerò il prossimo anno per provare a vincere ancora qui a Parigi“.

Parla di questione di “buon senso” Ruiz Cotorro, medico di Nadal e della federtennis spagnola. “Ha rischiato la rottura – afferma – E’ stato un momento molto difficile. Per me è stato duro per lui perché so quanto tiene a questo torneo e anche essere in forma”.

Al momento il dottore non ha voluto sbilanciarsi sui tempi di recupero, precisando, però, che non dovrebbe essere compromessa in alcun modo la partecipazione alle Olimpiadi di Rio 2016, in programma dal 5 al 21 agosto. Ora ciò che serve è il riposo. La zona è stata immobilizzata. Unirà il lavoro di fisioterapia al trattamento con le medicine”. In dubbio, invece, il torneo di Wimbledon.

 


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*