ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro del Belgio 2016, scontro moto-corridori: in coma Broeckx
Giro del Belgio 2016, scontro moto-corridori: in coma Broeckx

Giro del Belgio 2016, scontro moto-corridori: in coma Broeckx

Tragedia al Giro del Belgio 2016. Durante la terza tappa, la Knokke-Heist – Herzele, uno scontro tra due moto finisce per coinvolgere 19 corridori, tra i quali Steve Broecks, trasportato in ospedale in stato di coma. Tappa annullata e nuove roventi polemiche sul tema della sicurezza in corsa.

Non esattamente chiare le dinamiche dell’incidente, avvenuto nella prima parte di corsa nella giornata che avrebbe dovuto decidere le sorti della classifica generale. A scatenare il tragico episodio, una moto dell’organizzazione che, a causa di un fortuito contatto con un’altra moto, avrebbe finito per mandare a terra ben diciannove atleti. Undici di questi sono stati portati in ospedale, il più grave è il belga Stig Broeckx.

Il corridore della Lotto Soudal è in stato di coma, avendo riportato la frattura del cranio conseguentemente al violento urto. Per il ventiseienne, si tratta del secondo triste incidente in gara, dopo quello occorsogli in occasione della Kuurne-Bruxelles-Kuurne 2016, quando fu travolto da una moto intenta a sorpassare il plotone.

Enrico Gasparotto (Wanty-Groupe Gobert), che due mesi fa ha vissuto da vicino la scomparsa del suo compagno di squadra Antoine Demoitié alla Gand-Wevelgem, rilascia una chiara dichiarazione al portale belga Sporza: “Ciò che è accaduto nuovamente è molto grave – è il pensiero del corridore friulano – In gruppo non ci sono solo degli atleti, ma anche dei padri, dei mariti e le nostre vite vengono prima di tutto. Oggi è stato giusto annullare la corsa e, se dipendesse da me, opterei per tornare a casa“.

AGGIORNAMENTO 28/05. Attraverso un comunicato, la Lotto Soudal, formazione in cui milita Stig Broeckx, fa sapere che l’atleta rimane in stato di coma a causa di due emorragie cerebrali – nessuna frattura del cranio, dunque – e sarà costantemente monitorato nelle prossime 24 ore.

AGGIORNAMENTO 29/05. Il medico della Lotto Soudal rende noto che le condizioni di Broeckx rimangono molto gravi per via di una pressione intracranica “leggermente aumentata”, sebbene le emorragie si siano stabilizzate. Nelle prossime 48 ore sarà valutata la possibilità di un eventuale intervento chirurgico Destano minori preoccupazioni, al momento, le ferite oculari e la contusione polmonare.

AGGIORNAMENTO 31/05. La Lotto Soudal comunica che Stig Broeckx è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre la pressione intracranica. Rimarrà in coma farmacologico per qualche giorno in modo che il suo corpo possa recuperare dalle ferite e dall’operazione. Non è stata sciolta, per il momento, alcuna prognosi.

AGGIORNAMENTO 18/06: Stig Broeckx rimane in coma farmacologico: i medici hanno deciso di prolungare lo stato indotto al corridore, che nelle ultime ore è stato sottoposto ad un nuovo intervento per ridurre la frattura alle cavità oculari-


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*