ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro del Delfinato 2016, il ritorno di Froome!
Giro del Delfinato 2016, il ritorno di Froome!

Giro del Delfinato 2016, il ritorno di Froome!

Chris Froome è tornato: il britannico del Team Sky torna a primeggiare al Giro del Delfinato 2016 battendo Richie Porte a Vaujany, sede d’arrivo della quinta tappa, e diventando la nuova maglia gialla della corsa, in virtù del momento di difficoltà occorso ad Alberto Contador.

Bartosz Huzarski (Bora-Argon 18), Enrico Gasparotto (Wanty-Gobert), Dayer Quintana (Movistar Team), Ciryl Gautier (AG2R La Mondiale) ed Andrey Grivko (Astana) sono i protagonisti della lunga fuga di giornata: inizialmente parte di un drappello ben più numeroso – 25 unità – rimangono da soli al comando della corsa, con FDj ed Etixx-Quick Step a tenere sotto controllo il distacco.

I giochi si decidono ai piedi della salita finale verso Vaujany quando, col gruppo ormai prossimo al ricongiungimento, rimane in testa il solo Enrico Gasparotto, che tiene duro fino ai meno cinque chilometri. È in questo momento, infatti, che sulla sua ruota si riporta Mikel Landa (Team Sky), che lavora per il suo capitano Chris Froome.

Ai tremila metri alla conclusione, è proprio il campione uscente della corsa a fare la differenza: non ce la fa Alberto Contador (Tinkoff) a seguirlo ed è il solo ex compagno di squadra Richie Porte (Bmc) a stargli a ruota. Nello sprint a due, poi, il Keniano Bianco trova la sua sesta vittoria al Criterium du Dauphine, quella che gli permette di tornare leader della classifica generale e di indossare la maglia gialla.

Dietro Porte giungono, a 19″, Adam Yates (Orica-GreenEDGE) e Daniel Martin (Etixx-Quick Step), mente è solo quinto Alberto Contador davanti ai francesi Pierre Rolland (Cannondale) e Romain Bardet (Ag2R La Mondiale). Attardato Fabio Aru (Astana).

Ancora una tappa impegnativa, quella in programma domani: si andrà da La Rochette a Méribel: chilometraggio corto, solo 141.00 km, ma con 5 GPM previsti, tra cui lo storico Col de la Madelain (cat.H) e l’arrivo in cima a Meribel-Les-Allues (cat. 1).
Km 17.0 – Col de Champ-Laurent 9.3 km al 8.1% – categoria 1
Km 24.0 – Col du Grand Cucheron 3.4 km al 6.9% – categoria 2
Km 70.0 – Col de la Madeleine 19.2 km al 7.9% – categoria H
Km 113.0 – Montée des Frasses 8 km al 6.5% – categoria 1
Km 141.0 – MÉRIBEL-LES-ALLUES 12.3 km al 6.6% – categoria 1

Ordine d’arrivo 5^ tappa:
1. Froome (Team Sky)
2. Porte (BMC) a 1
3. A. Yates (Orica) a 19
4. D. Martin (Etixx) m.t.
5. Contador (Tinkoff) a 21
6. Bardet (AG2R) a 25
7. Rolland (Cannondale) a 27
8. Mollema (Trek) m.t.
9. Meintjes (Lampre-Merida) m.t.
10. Alaphilippe (Etixx) m.t.

Classifica generale:
1. Froome (Team Sky)
2. Porte (BMC) a 7
3. Contador (Tinkoff) a 27
4. D. Martin a 37
5. Alaphilippe a 42
6. A. Yates a 52
7. Rosa a 1:08
8. Navarro a 1:16
9. Mollema a 1:21
10. Meintjes a 1:27

Profile


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*