ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Euro 2016, Italia-Svezia: probabili formazioni. De Sciglio per Darmian unico cambio
Euro 2016, Italia-Svezia: probabili formazioni. De Sciglio per Darmian unico cambio

Euro 2016, Italia-Svezia: probabili formazioni. De Sciglio per Darmian unico cambio

Azzurri, arriva il momento-verità: dopo l’ottimo esordio col Belgio, Italia-Svezia (calcio d’inizio alle 15 a Tolosa) offre alla Nazionale di Antonio Conte il primo match point per ipotecare gli ottavi di finale. Si profila lo stesso undici di lunedì scorso: unico cambio De Sciglio per Darmian.

Il commissario tecnico predica calma, anche perché di fronte ci sarà lui, lo spauracchio di Euro 2004: quello Zlatan Ibrahimovic che nell’Europeo portoghese ci spedì fuori con quel colpo da karate su calcio d’angolo diventato semi-leggendario.

Vincere per vendicarsi, dunque. Innanzitutto. E vincere anche per superare un tabù: quello della seconda giornata di una grande competizione. Dal 2002 a oggi, fra Mondiali ed Europei l’Italia ha sempre steccato la seconda, totalizzando cinque pareggi e due k.o.

Gli ultimi precedenti in confronti diretti con gli svedesi almeno sorridono ai nostri azzurri: 3 vittorie e 1 pareggio; ultima vittoria per i Blagult un 1-0 in amichevole nel 1998.

L’unico grande rischio rappresentato dalla squadra di Hamren è quello incarnato da Ibra; la Svezia ammirata contro l’Irlanda non ha infatti per nulla convinto, trovando il pari addirittura su autogol.

Squadra battibile, ma siccome fidarsi è bene non fidarsi è meglio Conte non dovrebbe apportare grandi modifiche tattiche all’undici che ha ben figurato col Belgio. Unico cambio previsto quello di De Sciglio al posto di Darmian, apparso visibilmente appannato.

Il commissario tecnico poi valuterà le condizioni dei tre di centrocampo: uno fra Parolo, De Rossi e Giaccherini potrebbe rifiatare; scalpitano a tal proposito Thiago Motta e Florenzi. In attacco confermata la coppia Eder-Pellè.

Dall’altra parte Hamren scenderà in campo col suo consueto 4-4-2: spazio in esso anche per l’ex juventino Isaksson, il palermitano Hiljemark e il tandem d’attacco Ibrahimovic-Guidetti, con Berg che si accomoda in panchina.

DIRETTA: Rai 1; Sky Sport e Sky Super Calcio

PROBABILI FORMAZIONI

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Darmian; Eder, Pellè. All. Conte

SVEZIA (4-4-2): Isaksson; Lustig, Granqvist, Lindelof, Olsson; Larsson, Kallstrom, Ekdal, Forsberg; Guidetti, Ibrahimovic. All. Hamren.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*