ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Euro 2016, Portogallo-Austria alle 21: stavolta sbagliare è vietato
Euro 2016, Portogallo-Austria alle 21: stavolta sbagliare è vietato

Euro 2016, Portogallo-Austria alle 21: stavolta sbagliare è vietato

Chi vince può sperare ancora, chi sbaglia è perduto: non ci sono altri temi per introdurre Portogallo-Austria, la sfida delle 21 di oggi al Parco dei Principi. Contro Alaba e compagnia si attende il primo graffio di Cristiano Ronaldo, apparso decisamente appannato nella gara inaugurale.

Dopo le rispettive gare d’esordio, non ci sono troppe alternative per le due nazionali: quella di Fernando Santos è chiamata a riscattare il deludente 1-1 contro l’esordiente Islanda; l’omologa di Marcel Koller il disastroso 0-2 patito dall’Ungheria.

I lusitani hanno dalla loro i favori del pronostico, e una storia negli ultimi scontri diretti assai favorevole con 4 risultati utili consecutivi fatti di una vittoria e tre pareggi: l’ultimo risalente all’ottobre ’95 (1-1 nelle qualificazioni all’Europeo); l’ultima vittoria del Das Team risale invece addirittura al 1979 (1-2 a Lisbona).

Nonostante lo scialbo pareggio con le matricole isolane, Fernando Santos dovrebbe riaffidarsi allo stesso undici del match inaugurale, puntando sul duo d’attacco ex Man Utd: Nani – autore dell’illusorio vantaggio – e soprattutto Cristiano Ronaldo.

Il Portogallo si aspetta tanto, tantissimo dal suo campione, atteso un po’ da tutto l’ambiente di Euro 2016; CR7 però non è apparso in forma nella prima partita e dovrà presto invertire la rotta.

Dall’altra parte il ct Koller schiererà una formazione messa piuttosto sulla difensiva, con un 4-4-1-1 a protezione della porta di Almer; lo squalificato Dragović sarà sostituito dall’esperto e duttile Prödl; in avanti Junuzovic fungerà da cerniera fra il centrocampo e l’unica punta Janko.

Curiosità: ad arbitrare sarà l’Italiano Nicola Rizzoli.

DIRETTA: Rai 1 e Sky Sport 1

PROBABILI FORMAZIONI

PORTOGALLO (4-3-1-2): Rui Patrício; Raphael Guerreiro, Pepe, Ricardo Carvalho, Vieirinha; André Gomes, Danilo, João Mário; João Moutinho; Cristiano Ronaldo, Nani. All.: Santos

AUSTRIA (4-4-1-1): Almer; Fuchs, Hinteregger, Prödl, Klein; Arnautović, Alaba, Baumgartlinger, Harnik; Junuzović; Janko. All.: Koller


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*