ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Taramae vince il Giro di Slovenia 2016, ultima tappa a Porsev
Taramae vince il Giro di Slovenia 2016, ultima tappa a Porsev
Rein Taramae. Foto: Katusha

Taramae vince il Giro di Slovenia 2016, ultima tappa a Porsev

Rein Taramae vince il Giro di Slovenia 2016, succedendo nell’albo d’oro a Primoz Roglic: questo l’esito al termine delle quattro tappe disputate nel piccolo Stato alle porte dell’Italia. L’ultima tappa va al russo Alexander Porsev. Entrambi gli atleti sono in forza al Team Katusha.

Bel risultato, quello odierno, per Alexander Porsev: dopo un quarto e due quinti posti parziali all’ultimo Giro d’Italia, l’atleta russo fa sua la Rogaška Slatina – Novo Mesto battendo allo sprint il tedesco Rudiger Selig (Bora-Argon 18) e Kristian Sbaragli (Dimension Data), che ha preso in mano le redini della squadra dopo l’out di Mark Cavendish.

Nei primi dieci arrivano anche Sacha Modolo (Lampre-Merida), Michele Viola (Meridiana Kamen) ed Elia Viviani (Team Sky): per il veronese si tratta di un ritorno in una top ten dopo un periodo non brillantissimo, ma sappiamo che quello che l’attenderà di qui in avanti sarà un mese caldissimo perché coinciderà con la preparazione per le Olimpiadi di Rio 2016, che lo vedranno impegnato su pista, nell’omnium.

La classifica generale vede invece la vittoria finale di Rein Taramae: l’estone, secondo al Giro del Trentino, si toglie la soddisfazione di vincere una corsa a tappe, dimostrando di essere atleta solido in salita. È stata la seconda frazione quella decisiva, con il primo posto ottenuto in quota, a cui è seguita la difesa nella cronometro andata appannaggio di Diego Ulissi (Lampre-Merida). Anche il livornese, dal canto suo, potrebbe essere della partita per i Giochi di Rio, ma prima potrebbe mettere nel mirino il più imminente campionato italiano di Darfo Boario Terme (domenica 26 giugno).

Il podio finale del Tour of Slovenia 2016 è così composto Rein Taramae primo, Jack Haig (Orica-GreenEDGE) secondo e Jan Barta (Bora-Argon 18) terzo. Non ha ottenuto alcun successo, ma è indubbiamente positiva la trasferta della Androni-Sidermec, che porta a casa due corridori nei primi dieci: il giovanissimo Egan Bernal, quarto, ed il veterano Franco Pellizotti, decimo.

Ordine d’arrivo 4^ tappa:

1 PORSEV Alexander Team Katusha 4:27:46
2 SELIG Rüdiger Bora-Argon
3 SBARAGLI Kristian Dimension Data
4 VAN LERBERGHE Bert Topsport Vlaanderen – Baloise
5 FENN Andrew Team Sky
6 PER David Adria Mobil
7 MAIKIN Roman Gazprom-RusVelo
8 MODOLO Sacha Lampre – Merida
9 VIOLA Michele Meridiana Kamen Team
10 VIVIANI Elia Team Sky

Classifica generale:

1(1) TAARAMÄE Rein Team Katusha 15:10:29
2(2) HAIG Jack Orica GreenEDGE 1:42
3(3) BÁRTA Jan Bora-Argon 2:38
4(4) BERNAL Egan Arley Androni Giocattoli – Sidermec 2:47
5(5) GOLCER Jure Adria Mobil 2:48
6(6) LIETAER Eliot Topsport Vlaanderen – Baloise 2:57
7(7) MENDES José Bora-Argon 3:00
8(8) KOCHETKOV Pavel Team Katusha 3:14
9(10) BRAJKOVIČ Janez Slovenia 3:15
10(11) PELLIZOTTI Franco Androni Giocattoli – Sidermec 3:27


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*