ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Scherma, Europei Torun 2016: bronzo Avola nella giornata inaugurale
Scherma, Europei Torun 2016: bronzo Avola nella giornata inaugurale
Giorgio Avola. Foto: Federscherma

Scherma, Europei Torun 2016: bronzo Avola nella giornata inaugurale

Si aprono con una medaglia di bronzo per l’Italia i Campionati Europei di scherma Torun 2016: a portarla a casa è Giorgio Avola, che si classifica al terzo posto nel fioretto individuale maschile. Male la sciabola femminile.

Bene, dunque, Giorgio Avola. Il ventisettenne schermitore italiano ritorna su un podio internazionale tre anni dopo il secondo posto nella tappa di Coppa del Mondo di L’Avana grazie ad una ottima prestazione, terminata soltanto in semifinale contro il francese Erwan Le Pechoux, capace di rimontare dal 10-12 al 15-12.

Nei primi turni il siciliano elimina, uno dopo l’altro, l’israeliano Maor Hatoel per 15-6, il francese Jeremy Cadot per 15-7 ed il britannico Laurence Halsted per 15-8. La vittoria contro quest’ultimo vale automaticamente l’accesso in semifinale, dove il confronto con l’atleta transalpino sorride a quest’ultimo, poi sconfitto in finale dal russo Safin per 15-9.

Parla di “amarezza”, l’azzurro, nel primo commento a caldo al termine della giornata.  “Quando arrivi in semifinale l’obiettivo è sempre quello di salire sul gradino più alto del podio”, osserva, aggiungendo, però, che “a quaranta giorni da Rio questo risultato […] infonde molta fiducia”. “Inseguivo il podio da tre anni – prosegue ancora il campione europeo di Sheffield 2011 – Essere riuscito oggi a sfatare quella che sembrava essere una maledizione senza dubbio mi carica in vista dell’appuntamento olimpico“.

Si ferma ai quarti di finale l’avventura di Andrea Cassarà: è lo stesso Le Pechiux che pone fine alla corsa del nostro rappresentante, mentre un altro francese, Enzo Lefort, piega Daniele Garozzo nel tabellone dei sedici. Fuori nel turno precedente, per mano del ceco Alexander Choupenitch, Andrea Baldini.

Non bene la gara della sciabola donne. La migliore delle atlete azzurre è Rossella Gregorio, che si ferma agli ottavi di finale contro la russa Velikaya, poi vincitrice del torneo sull’ungherese Marton. Nel tabellone delle 32 fuori Ilaria Bianco e Loreta Gulotta, nel primo assalto Irene Vecchi.

Martedì 21 giugno in programma il fioretto femminile e la spada maschile.

CAMPIONATI EUROPEI ASSOLUTI TORUN2016 – FIORETTO MASCHILE – Torun, 20 Giugno 2016
Finale
Safin (Rus) b. Le Pechoux (Fra) 15-9

Semifinali
Le Pechoux (Fra) b. Avola (ITA) 15-12
Safin (Rus) b. Sanita (Ger) 15-12

Quarti
Le Pechoux (Fra) b. Cassarà (ITA) 15-8
Avola (ITA) b. Halsted (Gbr) 15-8
Sanita (Ger) b. Yunes (Ukr) 15-14
Safin (Rus) b. Lefort (Fra) 15-14

Classifica: 1. Safin (Rus), 2. Le Pechoux (Fra), 3. Avola (ITA), 3. Sanita (Ger), 5. Cassarà (ITA), 6. Lefort (Fra), 7. Halsted (Gbr), 8. Yunes (Ukr).

CAMPIONATI EUROPEI ASSOLUTI TORUN2016 – SCIABOLA FEMMINILE – Torun, 20 Giugno 2016
Finale
Velikaya (Rus) b. Marton (Hun) 15-10

Semifinali
Velikaya (Rus) b. Kharlan (Ukr) 15-13
Marton (Hun) b. Lembach (Fra) 15-7

Quarti
Kharlan (Ukr) b. Socha (Pol) 15-14
Velikaya (Rus) b. Garam (Hun) 15-13
Marton (Hun) b. Egorian (Rus) 15-9
Lembach (Fra) b. Pascu (Rou) 15-9

Classifica: 1. Velikaya (Rus), 2. Marton (Hun), 3. Kharlan (Ukr), 3. Lembach (Fra), 5. Egorian (Rus), 6. Socha (Pol), 7. Pascu (Rou), 8. Garam (Hun).


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*