ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Settebello, da oggi la Super Final di World League: ultimo step prima di Rio 2016
Settebello, da oggi la Super Final di World League: ultimo step prima di Rio 2016

Settebello, da oggi la Super Final di World League: ultimo step prima di Rio 2016

Ultimo appuntamento ufficiale per il Settebello: la nazionale di pallanuoto maschile guidata da Sandro Campagna è attesa da oggi al 26 giugno dalla Super Final di World League a Huizhou in Cina. L’Italia è nel girone con Giappone, Australia e Grecia; l’obiettivo è prepararsi bene in vista delle Olimpiadi di Rio 2016.

Fare bene nel girone eliminatorio per evitare i campioni della grande Serbia, campioni Mondiali ed Europei in carica. Il podio è alla portata del Settebello azzurro, specie dando un’occhiata alla composizione dei gironi.

Girone A: Australia, Grecia, Giappone e Italia

Girone B: USA, Serbia, Brasile e Cina

Difficilissimo sperare di poter fermare la nazionale di Dejan Savic; eppure Figlioli, Gitto e compagni almeno nel girone non affronteranno squadroni di prim’ordine. La squadra più simile all’Italia è la Grecia, mentre Australia e soprattutto Giappone non sembrano poter impensierire la Nazionale di Campagna.

L’obiettivo comunque è rodare bene i meccanismi e oliare bene gli ingranaggi della condizione fisica e dell’affinità tattica in vista dell’importantissimo appuntamento di Rio 2016.

Il commissario tecnico non avrà a disposizione, ma lo si sapeva già, capitan Stefano Tempesti: il portierone azzurro si è infortunato a un occhio durante il finale di stagione. Il titolare a questo punto sarà Marco Del Lungo, mentre al posto del portiere della Pro Recco è stato chiamato Gabriele Vassallo.

Nella lista dei quindici mancano anche Alex Giorgetti e Fabio Baraldi, mentre si nota –e non potrebbe essere altrimenti – la nutritissima colonia proveniente dalla Pro Recco, campione d’Italia incontrastata negli ultimi dieci anni consecutivi e campione d’Europa nel 2015.

Ecco i convocati:

Marco Del Lungo, Alessandro Nora, Christian e Nicholas Presciutti (AN Brescia), Gabriele Vassallo e Alessandro Velotto (CC Napoli), Stefano Luongo (Carpisa Yamamay Acquachiara), Matteo Aicardi, Massimo Giacoppo, Andrea Fondelli, Michael Bodegas, Francesco Di Fulvio, Niccolò Gitto, Niccolò Figari e Pietro Figlioli (Pro Recco).

Questo invece il calendario completo (in grassetto gli impegni del Settebello):

Prima giornata (21 giugno, orari italiani)

Serbia-Brasile 9.00

Grecia-Giappone 10.20

Australia-Italia 11.40

USA-Cina 13.30

 

Seconda giornata (22 giugno)

Australia-Giappone 9.00

Grecia-Italia 10.20

USA-Brasile 11.40

Serbia-Cina 13.00

 

Terza giornata (23 giugno)

Serbia-USA 9.00

Grecia-Australia 10.20

Giappone-Italia 11.40

Brasile-Cina 13.00

 

Quarti di finale (24 giugno)

1) Seconda gruppo A-Terza gruppo B 9.00

2) Terza gruppo A-Seconda gruppo B 10.20

3) Prima gruppo A-Quarta gruppo B 11.40

4) Quarta gruppo A-Prima gruppo B 13.00

 

Semifinali (25 giugno)

1) Vincente quarto di finale 1-Vincente quarto di finale 4 11.40

2) Vincente quarto di finale 3-Vincente quarto di finale 2 13.00

 

Finali (26 giugno)

Perdente semifinale 1-Perdente semifinale 2 8.40

Vincente semifinale 1-Vincente semifinale 2 10.00

 

Mondiali.net darà una sintesi del cammino azzurro fra domenica sera e lunedì, con una sintesi approfondita del cammino del nostro Settebello


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*