ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Euro 2016, Conte ha le idee chiare: la Nazionale anti-Irlanda è pronta
Euro 2016, Conte ha le idee chiare: la Nazionale anti-Irlanda è pronta

Euro 2016, Conte ha le idee chiare: la Nazionale anti-Irlanda è pronta

Meno di 24 ore a Italia-Irlanda, sfida che chiude anche per gli azzurri la fase a gironi di Euro 2016. La Nazionale, si sa, è già agli ottavi, e Conte ne approfitterà per mandare in campo chi ha giocato meno. Previsti fra i 7 e i 9 cambi, parola di mister. Eppure il ct è chiaro: «non vogliamo fare brutte figure».

Alla vigilia della sfida – ininfluente, ma guai a dirlo – Antonio Conte fa pretattica e non anticipa tutto sulla formazione che scenderà in campo contro i Boys in Green. L’idea fondamentale resta: nessuna distinzione fra titolari e riserve, la sua Italia resta composta da 23 elementi tutti uguali e ognuno deve lottare per conquistarsi il posto.

Stavolta però il discorso, al di là dei discorsi del commissario tecnico, va fatto: la nostra Nazionale è la più anziana della rassegna continentale e preservare energie utili in vista dei prossimi impegni potrebbe rivelarsi fondamentale.

Dare riposo in più ai titolari azzurri rispetto ai pochi giorni dei nostri futuri avversari sarà un fattore ancor meno trascurabile. Conte lo sa e preferisce dunque tenere fuori pedine finora fondamentali.

La sfida con l’Eire sarà anche l’occasione per congegnare equilibri tattici differenti rispetto al normale 3-5-2: De Sciglio a sinistra controbilancerà El Shaarawy dall’altra parte, mentre Immobile e Zaza garantiranno tanto movimento in avanti. Dietro bisognerà capire come si muoverà l’inedita difesa Barzagli-Ogbonna-Darmian, con l’esterno del Manchester United adoperato al centro come qualche volta è capitato ai tempi del Toro.

Spazio poi al numero 10 che tanti scetticismi ha suscitato, Thiago Motta, e a Sturaro – alla prima gara dal primo minuto in azzurro, al fianco di Florenzi. In porta, già si sa, ci sarà Sirigu: Buffon non si è allenato, e con l’ammonizione sul groppone è meglio evitare sorprese. Lavorare sui minimi dettagli, per questa Nazionale: parola di Conte.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*