ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Italbasket, il borsino verso il Preolimpico di Torino. Guai per Belinelli, ma ci sarà
Italbasket, il borsino verso il Preolimpico di Torino. Guai per Belinelli, ma ci sarà

Italbasket, il borsino verso il Preolimpico di Torino. Guai per Belinelli, ma ci sarà

Una vittoria, una sconfitta e un infortunio (per Belinelli). Questo l’esito dello scorso per weekend per la nostra Italbasket. Impegnata nell’Imperial Basketball City Tournament di Bologna, la nazionale di Ettore Messina ha ben figurato contro le Filippine e perso poi la finalissima contro il Canada ai supplementari. Quali segnali, a una settimana dal Preolimpico di Torino?

A sette giorni dall’inizio del torneo in cui Italbasket si giocherà l’accesso ambitissimo a Rio 2016 il quintetto pesante schierato da Messina contro i “piccoletti” asiatici ha ben figurato: bene dunque Bargnani, Belinelli, Datome, Gallinari, Hackett. Alla fine la partita è finita addirittura 106-70.

Si è mosso bene il Mago, al rientro dopo lo stop precauzionale avuto durante la Trentino Cup. Danilo Gallinari ha chiuso da top scorer (20 punti e una bellissima reverse dunk a inizio secondo tempo); buona anche la grinta di Aradori e Belinelli (gli altri a chiudere sulla doppia cifra, rispettivamente con14 punti – 3/4 da tre – e 11). Fuori dal turnover, in cui è entrato bene anche Abass (7), è rimasto il solo Peppe Poeta.

Nell’altra partita del weekend al PalaDozza Italbasket ha dovuto faticare e non poco, finendo poi sconfitta ma solo ai supplementari contro il più quotato Canada: è stata una partita infinita, chiusa all’extratime 71-74 per i nordamericani.

Al termine di una partita infinita è il Canada ad aggiudicarsi l’Imperial City Tournament 2016 di basket a Bologna battendo 71-74 l’Italia nella finalissima del torneo emiliano.

Gli Azzurri sono rimasti sempre una spanna sotto Birch, Bennett e compagnia: primo quarto chiuso sul 16-19, secondo sul 31-33. Il primo mini blackout a inizio secondo tempo, col Canada che tenta la fuga e Cervi ma soprattutto Gallinari che hanno fatto rimanere Italbasket a contatto.

Nel finale palpitante, fatto di batti e ribatti, alla fine l’ha spuntata la nazionale ospite, prendendosi l’overtime con Ennis sul 61-61. Niente da fare nel supplementare, con l’Italia che è uscita sconfitta pur portando tre dei suoi migliori in doppia cifra: 16 per il Gallo e per Ale Gentile, 10 per Hackett.

Proprio contro il Canada Belinelli ha riportato la frattura dell’osso mascellare dopo una gomitata fortuita di Levon Kindall. Tutto per fortuna è sotto controllo: gli esami cui è stato sottoposto oggi il neo giocatore dei Charlotte Hornets non hanno riscontrato altre problematiche, e già da domani il Beli si aggregherà al gruppo di Italbasket con indosso una maschera protettiva.

 

 


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*