ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Euro 2016, l’ Italia verso la Germania: De Rossi e Candreva ni, chi a centrocampo?
Euro 2016, l’ Italia verso la Germania: De Rossi e Candreva ni, chi a centrocampo?
Foto Getty

Euro 2016, l’ Italia verso la Germania: De Rossi e Candreva ni, chi a centrocampo?

Italia, il giorno dopo a Montpellier i festeggiamenti sono già passati in secondo piano: ora c’è la Germania, bisogna pensare alla Germania. Alla “finale anticipata” di Euro 2016, che vale come si sa per i quarti, la Nazionale rischia di arrivarci senza due pedine fondamentali come De Rossi e Candreva. Dentro Sturaro oppure cambio di modulo?

L’esterno destro laziale non si è ancora visto in campo coi compagni: in vista di Bordeaux, la sua assenza di oggi sul prato di Grammont non induce nessun ottimismo, anzi.

Ma se all’assenza di Candreva Conte potrebbe ovviare riproponendo l’ottimo Florenzi nella posizione occupata proprio da Romoletto in occasione delle prime due partite, quella di De Rossi rischia di pesare come un macigno nell’economia del gioco azzurro.

Capitan Futuro continua a sentire dolore all’anca; ora si attende di conoscere i risultati degli esami clinici e strumentali compiuti oggi.

Se dovesse dare forfait il romanista, il commissario tecnico della Nazionale si troverebbe davvero in mezzo ai guai, visto che lo stesso Thiago Motta contro la Germania sarà squalificato dopo aver rimediato un giallo francamente evitabile allo Stade de France.

A quel punto si fanno largo almeno un paio di ipotesi. La prima prevede la conferma dell’ormai consolidato 3-5-2, con l’inserimento di Sturaro in mezzo ai quattro inamovibili (con l’opzione Darmian/De Sciglio sulla sinistra); l’altra più fantasiosa e provocante è anche senz’altro più intrigante: cambio di modulo e 3-4-3.

Il problema di questo assetto però è già risaputo da Conte e dal suo staff: nell’amichevole di marzo a Monaco di Baviera, col 3-4-3, la Germania ci asfaltò in lungo e in largo; forse non è il caso dunque di rischiarlo proprio ora, al cospetto dei campioni del mondo, in un match già da storia che scriverà volenti o nolenti un altro capitolo straordinario nella leggenda dell’ Italia-Germania di tutti i tempi.

Prudenza dunque, prima di tutto, per la nostra Nazionale; e speranze che, fra Candreva e De Rossi, almeno il romanista torni a essere recuperabile.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*