ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Euro 2016, Galles che capolavoro: Belgio travolto 3-1, è semifinale!
Euro 2016, Galles che capolavoro: Belgio travolto 3-1, è semifinale!
Foto Afp

Euro 2016, Galles che capolavoro: Belgio travolto 3-1, è semifinale!

Chi l’avrebbe mai detto: dopo aver raggiunto per la prima volta la fase a eliminazione dell’Europeo, il piccolo Galles di Coleman centra nientepopodimeno che la semifinale di Euro 2016! Lo fa dopo una gara praticamente perfetta contro il favoritissimo Belgio dei talenti: alla fine il tabellino recita 3-1 per i Dragoni; a Lione martedì sarà sfida al Portogallo, nel “derby di Madrid” fra CR7 e Gareth Bale.

Alla faccia dell’Inghilterra, eliminata l’altro giorno dall’Islanda: i Dragoni rossi di Gran Bretagna cacciano fuori a suon di gol e muscoli la mai veramente decollata nazionale di Marc Wilmots, che paga l’inesperienza e la serata non eccezionale dei suoi uomini simbolo, di Hazard e soprattutto di De Bruyne.

Il Belgio aveva pure iniziato meglio, con un’azione arrembante con tre tiri di fila consecutivi altrettante volte respinti dall’orgoglio difesa gallese e trovando poi al 13’ il jolly/gioiello eccezionale del suo guerriero: Radja Nainggolan sparava sotto al sette di Hennessey il tiro che lasciava senza casa il ragno dell’incrocio (secondo gol del romanista a Euro 2016, tutti e due da fuori area).

Il Galles faticava, con tre ragazzi di Coleman colpiti da altrettanti cartellini già a metà primo tempo; poi però da buona squadra britannica cominciava ad aggrapparsi alla fisicità, trovando meritatamente il pareggio al 31’ con lo stacco del capitano Williams su calcio d’angolo: difesa belga impassibile e Courtois battuto.

Dieci minuti di ripresa e si è visto uno dei gol più belli di questo Euro 2016: l’ha segnato Robson-Kanu, raccogliendo l’assist di Ramsey, facendo passare il pallone sotto la suola e mandando a farfalle tre difensori prima e di nuovo Courtois poi. Una prelibatezza.

E chissà che l’attaccante gallese, da oggi svincolato per la scadenza del contratto col Reading, non trovi con quest’altra perla Europea la consacrazione definitiva in qualche grande club.

Il Belgio provava a riprendersi, ma né Fellaini né Lukaku trovavano il guizzo vincente; nel finale Ramsey rimediava il giallo – era in diffida, per lui niente semifinale – ma vedeva poi la sua nazionale marcare addirittura lo straordinario 3-1: cross dalla destra di Gunter e spizzata bellissima di Vokes fra Lukaku (Jordan) e Alderweireld.

E buonanotte al Belgio. Il Galles finisce in delirio: è in semifinale di Euro 2016, alla faccia dei vicini inglesi!


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*