ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour de France 2016, Kittel al fotofinish su Coquard
Tour de France 2016, Kittel al fotofinish su Coquard
Foto: ANSA/Dal Zennaro-Peri

Tour de France 2016, Kittel al fotofinish su Coquard

Spunto vincente di Marcel Kittel nella quarta tappa del Tour de France 2016: sul traguardo di Limoges il velocista in forza alla Etixx-Quick Step batte al fotofinish Bryan Coquard (Direct Energie), riscattando i due opachi sprint disputati nei giorni scorsi. Normale amministrazione per Peter Sagan (Tinkoff) che, con il terzo posto, mantiene la leadership in classifica generale

Dopo la lenta passerella di ieri, è ben diverso il passo tenuto dai corridori nel corso della frazione più lunga della 103^ Grande Boucle: si parte alle 11.30 e, data l’alta andatura, si fa fatica a portar via la fuga. Inizialmente ci provano Maciej Bodnar (Tinkoff), Markel Irizar (Trek-Segafredo), Natnael Berhane (Dimension Data), Andreas Schillinger (Bora-Argon18), Thomas De Gendt (Lotto-Soudal), Julien Vermote (Etixx-Quick Step) e Daryl Impey (Orica-BikeExchange), ma il gruppo non concede spazio e i sette sono costretti a rialzarsi.

L’azione buona è quella di Oliver Naesen (IAM Cycling), Alexis Gougerard (AG2R-La Mondiale), Markel Irizar (Trek-Segafredo) e Andreas Schillinger (Bora-Argon18), che riescono a prendere il largo guadagnando, al km 70, oltre cinque minuti sul plotone comandato dalle squadre dei velocisti, Dimension Data e Lotto Soudal in particolare.

Gli sprinter cominciano a scaldare i muscoli al traguardo volante dove, pur senza il massimo sforzo, Sagan riesce ad incamerare punti per la maglia verde piazzandosi davanti a Kittel e Cavendish. Ma è l’antipasto della volata finale, quella che avviene a gruppo compatto dopo il ricongiungimento con il quartetto dei battistrada.

È il treno della Lotto Soudal a dare il via alle operazioni finali, ma il capitano Andre Greipel si fa trovare impreparato quest’oggi e coglie un inutile diciottesimo posto finale. A vincere è Marcel Kittel, che riesce a resistere alla rimonta del francese Bryan Coquard: è il fotofinish a premiare il tedesco, che si dice “orgoglioso e felice” di aver portato a casa il successo dopo la delusione della prima tappa, quella valevole l’ormai impossibile da raggiungere maglia gialla.

Gialla che rimane sulle spalle di Peter Sagan, ma domani, col Massiccio Centrale, le cose potrebbero cambiare. Guadagna una posizione Fabi oAru (Astana), ora ottavo.

Ordine d’arrivo 4^ tappa:
1 Marcel KITTEL GER EQS 28 5:28:30
2 Bryan COQUARD FRA DEN 24 +0
3 Peter SAGAN SVK TNK 26 +0
4 Dylan GROENEWEGEN NED TLJ 23 +0
5 Alexander KRISTOFF NOR KAT 29 +0
6 Sondre HOLST ENGER NOR IAM 23 +0
7 Daniel MCLAY GBR FVC 24 +0
8 Mark CAVENDISH GBR DDD 31 +0
9 Samuel DUMOULIN FRA ALM 36 +0
10 Simon GERRANS AUS OBE 36 +0

Classifica generale:
1 Peter SAGAN SVK TNK 26 20:03:02
2 Julian ALAPHILIPPE FRA EQS 24 +12
3 Alejandro VALVERDE BELMONTE ESP MOV 36 +14
4 Warren BARGUIL FRA TGA 25 +18
5 Christopher FROOME GBR SKY 31 +18
6 Roman KREUZIGER CZE TNK 30 +18
7 Nairo Alexander QUINTANA ROJAS COL MOV 26 +18
8 Fabio ARU ITA AST 26 +18
9 Michael MATTHEWS AUS OBE 26 +18
10 Pierre ROLLAND FRA CDT 30 +18


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*