ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Sibiu Tour, apre Nechita su Berlato. Austria, Hirt primo in salita
Sibiu Tour, apre Nechita su Berlato. Austria, Hirt primo in salita
Jan Hirti. Foto: Osterreich Rundfhart

Sibiu Tour, apre Nechita su Berlato. Austria, Hirt primo in salita

Successo azzurro sfiorato in apertura del Sibiu Tour 2016: nella breve corsa a tappe (2.1) cominciata quest’oggi in Romania, il corridore di casa Andrei Nechita (Tusnad Cycling Team) si è aggiudicato il prologo di 2.2 km davanti all’italiano Giacomo Berlato (Nippo-Vini Fantini).

Il ventiquattrenne di Schio, spesso in fuga al Giro d’Italia, è andato vicino a conquistare il suo primo successo tra i professionisti, ma ha dovuto accontentarsi del secondo posto, distanziato di soli 2″ dal vincitore (3’25”). Con lo stesso tempo il compagno di squadra di Berlato, Iuri Filosi, mentre al sesto posto, con un ulteriore secondo di ritardo, il campione uscente Mauro Finetto (Unieuro Wilier Trevigiani).

A chiudere la top ten, Davide Viganò (Androni-Sidermec), che già domani, nella prima tappa in linea della corsa, potrebbe dire la sua in un ipotetico sprint.

Ordine d’arrivo e classifica generale:

1 Nechita, Andrei 121 Romania 0h 03′ 25”
2 Berlato, Giacomo 32 Nippo-Vini Fantini 0h 03′ 27” + 00′ 02”
3 Kurek, Adrian 24 CCC-Sprandi-Polkowice 0h 03′ 27” + 00′ 02”
4 Filosi, Iuri 34 Nippo-Vini Fantini 0h 03′ 27” + 00′ 02”
5 Harper, George 15 ONE Pro Cycling 0h 03′ 28” + 00′ 03”

Al Giro d’Austria 2016 è stata la volta di Jan Hirt: l’atleta in forza alla CCC Sprandi-Polkowice si è imposto nel primo arrivo in salita, a Edelweißspitze, al termine di una prova, la quarta tappa, in cui ha palesato la sua superiorità nei confronti di tutti gli avversari.

Primo di questi, lo spagnolo David Belda (Team Roth), che ha chiuso con un ritardo di 43″ dal nuovo leader della corsa. Terza posizione per il francese Guillaume Martin (Wanty – Groupe Gobert), a oltre un minuto, mentre il primo italiano classificatosi è stato Stefano Pirazzi (Bardiani-Csf), diciassettesimo a quasi quattro minuti, seguito poco dopo dal compagno Francesco Manuel Bongiorno.

Ma le salite non sono finite alla Osterreich Rundfahrt: subito in programma il secondo arrivo consecutivo in quota a Dobratsch.

Ordine d’arrivo 4^ tappa:
1 Jan HIRT CZE CCC 25 5:17:23
2 David BELDA GARCIA ESP ROT 33 +43
3 Guillaume MARTIN FRA WGG 23 +1:18
4 Patrick SCHELLING SUI VOL 26 +1:20
5 Delio FERNANDEZ CRUZ ESP DMP 30 +1:20

Classifica generale:

1 Jan HIRT CZE CCC 25 19:07:35
2 Guillaume MARTIN FRA WGG 23 +1:17
3 Patrick SCHELLING SUI VOL 26 +1:29
4 Delio FERNANDEZ CRUZ ESP DMP 30 +1:33
5 Stéphane ROSSETTO FRA COF 29 +1:49


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*