ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Italbasket, si va in finale: Messico out 79-54, domani la Croazia
Italbasket, si va in finale: Messico out 79-54, domani la Croazia

Italbasket, si va in finale: Messico out 79-54, domani la Croazia

-1 a Rio 2016: al Preolimpico di Torino Italbasket fa fuori pure il Messico, 79-54 il risultato, e centra l’accesso all’ultimo atto domani sera (di nuovo) contro la Croazia che nel pomeriggio ha fatto fuori la Grecia.

Nicolò Melli sontuoso e MVP con 14 punti e tanta sostanza in ogni zona del campo; Gallo a 15 punti e 12 per Beli. Messico comunque con onore fino alla fine, grazie soprattutto ai 20 punti di Cruz.

Gallinari è scatenato nel primo quarto: prima firma il 6-2, poi trova il canestro dall’arco del +6, 16-10. Il finale di parziale è sempre buono in difesa con gli azzurri che chiudono avanti sul 19-13.

Nel secondo quarto entra in scena anche Nicolò Melli, che infila la giusta affondata sul 22-14; il Messico si aggrappa tutto alla vitalità di Cruz che sempre da tre tiene in vita i compagni nonostante l’aggressività di Bargnani e Gentile. Nel finale è ancora Melli a segnare il suo ottimo scorcio di gara, e Italbasket va all’intervallo sul vantaggio in doppia cifra sul 38-28.

Dopo la sirena lunga gli azzurri tornano con un Belinelli finalmente agile e scattante con cinque punti di fila; la nazionale di Messina ha però il demerito di adagiarsi troppo in attacco e il Messico prova a ritornare sotto fino al 45-36 grazie al gioco di tre punti di Hernandez e al sottomano rovesciato di Stoll.

Italbasket ha un momento di appannamento anche in difesa e i centroamericani arrivano fino al -6. Poi due liberi di Belinelli e Melli ci riportano sul +10, sul 51-41; poi l’ala pivot ex Olympia Milano fissa il giusto tap-in. Melli suona la scossa, e la squadra di Messina a quel punto si allunga e vola per chiudere la pratica in scioltezza con un altro canestro di Belinelli e la tripla di Aradori. Alla fine del terzo quarto l’Italia è sul 58-41.

Il giocatore del Brose Bamberg mette lo zampino anche nell’ultimo parziale giocando fortissimo in difesa e facendosi valere anche in fase d’attacco, dove giganteggia finalmente anche Gigi Datome fra liberi e tripla fino al 69-45. Il Messico finisce abbattuto 79-54; Italbasket chiude bene la serata e si prepara all’ultimo atto del PalaVela: domani la sfida decisiva contro la Croazia.

Il tabellino

ITALIA – MESSICO 79-54 (19-13; 19-15; 20-13; 21-13)

 

ITALIA: Poeta 3, Belinelli 12, Aradori 10, Gentile 4, Bargnani 8, Gallinari 15, Melli 14, Cusin, Datome 9, Cervi, Hackett 2, Tonut 2

 

MESSICO: Stoll 6, Ramos, Toscano 6, J.Gutierrerz 6, I.Gutierrez 2, Cruz 20, Giron, Garibay, Hernandez 9, Mendez 2, Mata, Zamora 3

 

Nell’altro match come detto Grecia-Croazia 61-66 (13-31; 21-13; 15-8; 12-14)

Grecia: Athinaiou, Calathes 3, Bourousis 8, Mantzaris 3, Agravanis 7, Papapetrou 9, Charalampopoulus, Bogris, Perperoglou 13, G.Antetokounmpo 9, Koufos 4, T.Antetokounmpo 5

Croazia: Babic, Kruslin, Stipcevic, Simon 11, Hezonja 6, Saric 16, Ukic 2, Planinic 2, Bilan 9, Sakic, Arapovic, Bogdanovic 20


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*